I fotomontaggi dei leader della NATO coi quadri satanici sono dei falsi

di Bufale.net Team |

I fotomontaggi dei leader della NATO coi quadri satanici sono dei falsi Bufale.net

I fotomontaggi dei leader della NATO coi quadri satanici sono dei falsi, e falsi che riguardano un vizio del complotto che conosciamo bene. Sin troppo bene.

Almeno dai tempi della cospirazione di QAnon una delle accuse più gettonate da tirare contro i Poteri Forti è il Satanismo. Quello, unitamente ad abitudini poco salutari come mangiare i bambini nella pizza e controllare l’economia nascosti in una apposita palude non più metaforica ma fisica.

Il satanismo come accusa complottista primaria

Vizietto del complottismo non del tutto innocuo: durante una campagna di hacking recente tra gli vari e altri tentativi qualcuno cercò di “defacciare” il nostro portale collegando in homepage le immagini di un vecchissimo brano su un presunto satanista.

Diversi musei sono stati vandalizzati e presi di mira da complottisti convinti di identificare simboli satanici piazzati dai Poteri Forti, facendo riferimento alla teoria complottista dell'”egregora”. Una teoria secondo cui i Poteri Forti traggano potere dall’ostensione di simboli Satanici (ci si consenta un paragone empio, tipo Son Goku di Dragonball che trae potere per l’Energia Sferica chiedendo un po’ di energia da tutti gli abitanti della Terra) e vandalizzando statue ed opere d’arti con improbabili esorcismi fai da te si possa interrompere il flusso di potere.

A diversi personaggi famosi, per cercare di renderli “odiosi” sono state falsamente attribuite frasi e simpatie sataniste, da Fedez satanico a Katy Perry organizzatrice di barbecue satanistocannibali.

Persino nel conflitto tra Russia e Ucraina account filorussi si sono schierati nel fronte complottista, e le stesse “Fonti Russe” hanno diffuso improbabili storie a base di “stregoni statanisti Ucraini” che col potere della “Magia naziebraica di Hollywood” infondevano potere e potenza alle armi Ucraine e ad improbabili eserciti di Mutanti refrattari a tutto tranne la magia bianca sciamanica Russa.

Tocca ora, di nuovo, ai membri della NATO.

I fotomontaggi dei leader della NATO coi quadri satanici sono dei falsi

La NATO è sostanzialmente il nuovo “Potere Forte”, complice la martellante campagna della “Fonti Russe” per cui chiunque al mondo levi la sua voce contro Putin diventa automaticamente un nazista da denazificare, forse pure un p0′ satanico.

I fotomontaggi dei leader della NATO coi quadri satanici sono dei falsi
I fotomontaggi dei leader della NATO coi quadri satanici sono dei falsi

Quindi sono apparse su Internet le foto dei principali capi di stato in posa dinanzi a quadri dall’aria inquietante, gigeriana oseremmo dire.

Ma che ovviamente per il citato pubblico complottista rientrano nella teoria del complotto dei “Poteri Forti Satanici” che traggono potere altrettanto demoniaco da musei devoti all'”arte satanista”.

Per quanto già tale teoria sia alquanto improbabile e discutibile di suo, le foto peraltro sono anche dei fotoritocchi.

Fotoritocchi di un evento di carità ospitato dal Primo Ministro Spagnolo Pedro Sanchez il 29 Giugno. Reuters ne ha dato un’ampia divulgazione con immagini in diretta dove, ovviamente, i quadri satanici non ci sono.

La presunta immagine di Trudeau proviene da AP (archive.ph/qSY3C). Nell’ originale egli è chiaramente in posa dinanzi ad un’opera d’arte di Pedro Ruben, mentre Johnson davanti ad un’opera di Tiziano e Macron dinanzi alle Tre Grazie di Rubens

Tutti assieme posano dinanzi a “Le Damigelle d’Onore” di Velasquez (qui e qui).

Il fotoritocco pertanto si sposa con la teoria post-“Fontirusse”, ma veterocomplottista, dei Poteri Forti Satanici.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Il seguente articolo fa parte del progetto di FACT-CHECKING di Bufale e segue tutte le regole del fact-checking e della metodologia qui indicata. Per eventuali reclami potete contattarci al seguente indirizzo.

Latest News