“Trump ha ancora la valigetta atomica” e altre fantasie dei Q: arrendersi no, eh?

di Shadow Ranger |

“Trump ha ancora la valigetta atomica” e altre fantasie dei Q: arrendersi no, eh? Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti una serie di bizzarre costruzioni del Q World. Il Patriota Q, il supereroe più fallimentare del mondo, anello di congiunzione tra Medioman e Johnny English sembra avere problemi a spiegare ai suoi seguaci che hanno fallito.

Che se il Patriota Q esistesse davvero (e fortunatamente per loro, non esiste. È solo un pupazzone inventato manipolato da svariati grafomani in cerca di gloria…) li aspetterebbe un’eternità di vaccini, sofferenze, Campi FEMA e derisione.

Ma niente, il Patriota Q non si arrende. E nel fantastico mondo di Q Trump ha ancora la valigetta atomica, è fuggito con essa apposta e dichiarerà la guerra spaziale a Biden.

Tranne per il fatto che non può farlo.

“Trump ha ancora la valigetta atomica”- Tranne che non esiste una valigetta atomica. Tranne che non se ne fa un accidente

Effettivamente Trump ha portato a casa la valigetta: ma Biden he ha ricevuta una immediatamente, e la vecchia è ormai solo un soprammobile finché non sarà riportata al proprietario.

Se pensate che la “Valigia Atomica” sia un enorme bottone rosso che quando lo premi saltano fuori le bombe, il Kraken e Miocuggiuno che bombardano Trump, vi sbagliate.

E no, non salta fuori neppure il Sarchiapone dalla scrivania nella Stanza Ovale a mordere le dita alla gente.

La Valigia Atomica è una valigia rinforzata che contiene:

  1. Un numero di obiettivi sensibili e luoghi sicuri dove ricoverare il presidente in caso di guerra
  2. Un telefono satellitare che il Presidente, con l’aiuto dei suoi addetti, potrà nel caso usare per contattare il Centro di Comando Militare dando gli ordini necessari
  3. Una tesserina plastificata contenente dei codici che il Presidente dovrà leggere assieme al suo nome e cognome per evitare che lo scherzo di un estemporaneo burlone causi situazioni estremamente imbarazzanti

Come ad esempio “Muccio Problem” che dichiara guerra alla Corea.

Avrete capito da tutto questo una cosa: che ammettendo che Trump, il Patriota Q o chi per esso si sia tenuto il “biscotto”, ovvero la tesserina coi codici e il numero di telefono del Centro Militare di Comando, l’unica cosa che potrebbe fare è provare a parlare nella conca chiedendo, con accento svedese, di bombardare il Presidente degli Stati Uniti d’America pregando di non essere scoperto.

Incidentalmente infatti, nella storia si registrano il caso di Jimmy Carter che mandò il prezioso tesserino in lavanderia a farsi cancellare nel lavasecco e Clinton che lo perse direttamente, e siamo ancora vivi e non radioattivi.

Tanto Trump si prende la Presidenza il 4 Marzo!

Effettivamente, un tempo l’inaugurazione Presidenziale era il 4 Marzo.

La storia è lunga e interessante: si riassume sostanzialmente col fatto che durante la Grande Depressione ci si rese conto che già restare con un presidente uscente in carica per un paio di mesi può essere un problema durante una crisi, figurarsi restare per quasi un semestre con un vuoto di potere, per quantomeno percepito.

Sostanzialmente, se avessimo continuato a far giurare i Presidenti il 4 Marzo, oggi avremmo avuto mesi di Sciamani e venditori di laptop in giro durante una Pandemia mondiale.

Trump non si è dimesso! Chiederà la Legge Marziale per combattere i Poteri Forti

Chiamalo “Grande Reset”, chiamalo “NESARA-GESARA” (dal nome di una serie di riforme, proposte e mai applicate il cui nome è diventato il nome del prototipo della bufala del Grande Reset, censito da SCAMBuster come usato in passato per stimolare “donazioni economiche” su risibili ragioni), non esistono i “Poteri Forti” contro cui Trump e il Patriota Q combattono.

Quindi non esiste alcuna lotta.

E se esistesse un privato cittadino con il numero di telefono della Difesa USA, la Conca e l’Accento Svedese non potrebbe invocare la Legge Marziale in alcun modo.

"Cosa farai, fratello, quando l'Hulkamania risponderà al tuo telefono militare?"
“Cosa farai, fratello, quando l’Hulkamania risponderà al tuo telefono militare?”

E, ricordiamo, quante possibilità avrebbe il Patriota Q, beffato da Soros che più volte è sfuggito alla morte, sconfitto dagli Obama (nell’UFO Spaziale di Eva Braun), battuto agli “scacchi 4D” da Hillary Clinton, che ha vistoi suoi seguaci divorati dai Teletubbies al completo, è stato umiliato dalle tette di Katy Perry (che, essendo la madrina del 25ennale di Pokemon, lo avrà fatto sottomettere da Ash Ketchum e il Team Rocket al completo…), sottomesso da Tom Hanks, beffato da Matteo Renzi, umiliato da Xena la Principessa Guerriera e Conan il Barbaro e invaso dai Rettiliani, di sconfiggere i Poteri Forti?

Riassumendo

Joe Biden è il 46mo Presidente degli Stati Uniti d’America, e Donald Trump oggi è un privato cittadino.

QAnon dovrà quindi accettare, come tutti i culti apocalittici, di limitarsi a terrorizzare i suoi seguaci con la promessa di terrori e tormenti, ma non vittorie.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News