Si scusa il molestatore di Greta Beccaglia, ma la giornalista denuncia e non vuol sentire ragioni

di Redazione Bufale |

Greta Beccaglia
Si scusa il molestatore di Greta Beccaglia, ma la giornalista denuncia e non vuol sentire ragioni Bufale.net

Quanto accaduto alla giornalista ed inviata di Toscana TV, Greta Beccaglia, ha fatto il giro del mondo ed ora la ragazza intende andare avanti con la sua denuncia. Il tutto è successo fuori dal Castellani dopo il match di Serie A tra Empoli e Fiorentina, Greta stava semplicemente svolgendo il suo lavoro di inviata ed in diretta TV era alle prese con le prime sensazioni da parte dei tifosi dopo il match disputato.

Come ha risposto la giornalista Greta Beccaglia dopo le scuse del molestatore

Dunque, altro elemento da aggiungere dopo gli aggiornamenti che vi abbiamo riportato in mattinata. Qui però Greta ha dovuto fare i conti con una vera e propria molestia, un tifoso le ha palpato il sedere in diretta, scatenando un grandissimo disagio da parte della giornalista. In questi casi lo show deve continuare ed anche in studio c’è stato il commento da parte del collega che la invitava a non prendersela. Le immagini però hanno fatto il giro del mondo, scatenando l’ira di tutti, persone normali e pubbliche.

Greta Beccaglia ha deciso di agire per via legale, esponendo una denuncia, anche perché ci sono le immagini che parlano chiaro e non sarà difficile identificare l’autore del vile gesto. In queste ore però sul profilo Facebook della giornalista è apparso un commento da parte di un utente che ritiene di essere l’uomo che ha molestato la ragazza, chiedendo umilmente scusa per quanto fatto, ma anche il ritiro della denuncia.

Sul web è facile prendersi gioco delle persone, non è chiaro se si stia parlando effettivamente del soggetto che ha dato una pacca sul sedere a Greta, ma l’unica cosa chiara del momento è che la giornalista di Toscana TV non ha alcuna intenzione di ritirare la sua denuncia. Greta Beccaglia è solo una delle tante vittime che ogni giorno si ritrovano a dover fare i conti con questo tipo di molestie, a volte solo verbali ed a volte fisiche, ma in ogni caso si tratta di gesti da condannare assolutamente.

La giornalista non ha intenzione di accettare scuse, perché purtroppo sono atti che vengono fatti con troppa facilità, pensando di scamparla sempre. Con una denuncia invece non si sorvolerà sulla questione e forse un domani l’uomo ci penserà due volte prima di rifare un gesto simile. Non solo a Greta Beccaglia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News