Novax attaccano ragazzi autistici di PizzAut, “colpevoli” di aver regalato pizze ai medici

di Bufale.net Team |

Novax attaccano ragazzi autistici di PizzAut, “colpevoli” di aver regalato pizze ai medici Bufale.net

Novax attaccano ragazzi autistici di PizzAut, “colpevoli” di aver regalato pizze ai medici, perché come sappiamo nessun atto di gentilezza in questo mondo resta impunito.

Specialmente se ad ammanire la punizione arrivano alcuni novax, precisiamo meglio quelli dei “gruppi di guerrieri militanti sulla Rete”. Che abbiamo visto proprio recentemente aver accumulato in due anni di pandemia un elenco di compiaciute atrocità tali da far supporre che non solo abbiano un problema con la violenza, ma che rifiutino di risolverlo.

Leggerete nell’articolo dedicato all’aggressione social di branco all’infermiera Martina Benedetti un lungo elenco delle loro azioni, non esaustivo, che parte dal vandalismo cimiteriale per arrivare alla violenza verbale e fisica.

Arriviamo ora al caso di PizzAut, nota pizzeria gestita da ragazzi neurodivergenti. Un modo per vincere il pregiudizio e rendere un servizio alla collettività.

Novax attaccano ragazzi autistici di PizzAut, “colpevoli” di aver regalato pizze ai medici

Succede che i ragazzi di PizzAut decidono di preparare e regalare pizze per medici e infermieri. Del resto, loro si mettono in prima linea per noi, spesso pagando il prezzo più alto.

Succede che ai novax questo non piace. Perché, citando un’opera letteraria a fumetti, “Il Bene non può agire come il Male, non è che non vuole, non può”. E vale anche il contrario.

Non è che non sa. Non vuole, ed anche se volesse non può, offerta da Fantomax, ed. Coconino Press, Catacchio-Bernardi
Non è che non sa. Non vuole, ed anche se volesse non può, offerta da Fantomax, ed. Coconino Press, Catacchio-Bernardi

Un gruppo uso a compiere azioni negative non potrà mai comprendere chi è pronto ad azioni positive. E viceversa.

Quindi Novax attaccano ragazzi autistici di PizzAut, “colpevoli” di aver regalato pizze ai medici, e loro non possono che essere basiti.

Basiti davanti alla violenza, basiti davanti all’odio.

Basiti, si badi, come lo siamo anche noi.

E lasciamo la parola al fondatore Nico Acampora

Pronto a spezzare il pane, o quantomeno una pizza, anche con gli hater novax.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News