Roma: Dottoressa aggredita da novax, in corso identificazione

di Bufale.net Team |

Roma: Dottoressa aggredita da novax, in corso identificazione Bufale.net

La storia della dottoressa aggredita da novax significa che spesso chi ama parlare di violenza passa dalle parole ai fatti.

Abbiamo già avuto modo di parlare di come nell’ambiente novax vi siano gruppi Telegram devoti a coltivare e fomentare la violenza.

Gruppi attenzionati per violenza e terrorismo, dove nomi e indirizzi di medici vengono liberamente scambiati con l’invito ad usare loro violenza e molestie da riprendere da esibire come sordidi feticci per il sollazzo del gruppo.

Cosa che alla fine ha portato effettivamente a violenze, e dalle violenze si è passati alle vie di fatto verso i gruppi.

Ma non è basta: come dimostra la storia della dottoressa aggredita da novax.

La storia è stata riferita alla stampa da fonti investigative. Una dottoressa ha avuto la sventura di prendere la metropolitana mentre un gruppo di sei novax di ritorno da una manifestazione al Circeo stavano imbastendo un discorso sul Green Pass e la vaccinazione.

Mal ne ha incolso purtroppo alla dottoressa esprimere la sua opinione: i sei novax, di solito amanti della libertà di parola purché sia la loro hanno deciso di ricompensarla con una lite immediata, poi con un’aggressione appena uscita dal treno.

Le telecamere di sicurezza sono sotto indagine per capire quale dei sei le abbia sferrato una violenta testata per allontanarsi prima dell’identificazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News