Ilaria Biancalani ha smentito l’audio sulla giornalista imbavagliata, ma i NoVax non ci credono

di Redazione Bufale |

Ilaria Biancalani
Ilaria Biancalani ha smentito l’audio sulla giornalista imbavagliata, ma i NoVax non ci credono Bufale.net

Non smette di far discutere il messaggio audio attribuito ad una giornalista Rai che si chiama Ilaria Biancalani, in realtà non legata in alcun modo alla tv di Stato. Nella giornata di ieri abbiamo approfondito l’argomento con una prima analisi, scoprendo che sia stata la diretta interessata a smentire il tutto. Il vocale in questione non nasce da lei e, nonostante ci sia una forte somiglianza tra le voci, quelle parole sui giornalisti messi a tacere da Draghi e Mattarella non arrivano da lei.

Gli sviluppi sull’audio attribuito a Ilaria Biancalani, giornalista (non) Rai

In ambito di fact checking, non può esserci prova migliore per parlare di bufala. Se la persona finita al centro di un contenuto virale afferma di non aver mai rilasciato quelle dichiarazioni, non dovrebbe esserci alcun dubbio. Eppure, l’ondata NoVax non si arresta. Ilaria Biancalani aveva provato a gettare acqua sul fuoco pubblicando un tweet di smentite, ma gli insulti e forse le minacce ricevute le hanno consigliato di utilizzare un approccio più prudente. Il post, infatti, ora è visibile solo a lei, ma i commenti non si fermano:

Cancellato signora Biancalani. Però deve ammettere che viviamo in un paese dove le informazioni sono manipolate.
Sono ancora qui che mi domando perché hanno bloccato i video della senatrice Sara Cunial, perché secondo i poteri forti dice sono falsità. La verità vi renderà liberi”;
“Sono delusa da voi giornalisti, mi ha fatto sentite in colpa per averle girato l’audio incriminato e adesso vorrei solo sapere se la fake è quello che dice o la persona che parla? Basta prendere in giro le persone”;
“Ho ascoltato le sue interviste su YouTube sig.ra Biancalani. La voce è proprio la sua, c’è poco da fare. Peccato, speravo in qualcuno con le p**le quadrate. Invece pubblicamente siete tutti allineati alle istruzioni imposte”;
“Continuano a mentire? Magari l’audio non è il suo, ma basta fare 4 domande ad amici giornalisti, e alla fine quello che salta fuori è che la verità la gran parte, non la possono dire. Saluti e si guardi allo specchio“.

Insomma, complottismo puro da parte di NoVax che non credono ad una chiarissima smentita da parte di Ilaria Biancalani. Il messaggio audio non è suo e potrebbe essere stato modificato con appositi programmi per associarlo a lei. Diamoci un taglio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News