Re Harald V di Norvegia: “In Norvegia non si costruiscono moschee, se vuoi la legge islamica torni al tuo Paese”

di Luca Mastinu |

Re Harald V di Norvegia: “In Norvegia non si costruiscono moschee, se vuoi la legge islamica torni al tuo Paese” Bufale.net

Ogni bufalaro ha bisogno di un feticcio per cercare autorevolezza attribuendogli affermazioni che interessano la causa che sazia la fame d’intolleranza dei lettori. A questo giro, e non è la prima volta, re Harald V di Norvegia diventa il pistolero che tiene lontani gli islamici dal Paese con un proclama al vetriolo, degno di una delle migliori performance d’eloquenza dei dialoghi pulp che troviamo nel cinema di Quentin Tarantino:

Riportiamo il testo del meme con gli stessi refusi dell’autore:

In Norvegia non si costruiscono moschee, se vuoi la legge islamica torni al tuo Paese. Qui comandiamo noi non c’è ne per nessuno non siamo uno stato fantoccio abbiamo le nostre leggi o ti adatti o via dai co***oni.

Le lacune di ortografia e punteggiatura, ovviamente, sono sempre innestate nel circuito delle bufale in quanto gli autori sono tanto motivati dalla fretta da pubblicare anziché dalla premura di correggere, in uno strano gioco di incoerenza tra l’amore manifestato per l’Italia e il rispetto della lingua italiana.

Chi ha buona memoria ricorderà che le stesse parole furono attribuite al leader russo Vladimir Putin nel 2014, una bufala smentita sul nostro stesso portale. Purtroppo per le convinzioni del bufalaro di oggi, di ieri e di domani, affermare che in Norvegia non esistano moschee è falso.

In Norvegia, ad oggi, esistono 5 moschee, una delle quali è stata tristemente protagonista dell’attentato di Baerum, a pochi chilometri da Oslo, durante l’estate.

Harald V, dunque, non ha mai pronunciato la frase a lui attribuita. Ciclicamente i viralizzatori cercano Stati o Capi di Stato e li fanno diventare modelli di intolleranza, come nel caso dell’Australia e del cartello creato ad hoc.

Questo post rispetta la classica formula dell’immagine senza fonti alla quale ancora troppi utenti aderiscono con like e condivisioni. Vi invitiamo, a tal proposito, a leggere questa nostra guida utile.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News