NOTIZIA VERA Vigilessa aggredita da extracomunitario durante un controllo

di Luca Mastinu |

Ci segnalano un articolo pubblicato il 29 giugno 2017 su Ottopagine.it:

Il sindaco Mastella: “Sono cose che non dovrebbero mai accadere. Accoglienza sì ma le regole vanno rispettate. Si tratta di un giovane ospite di un centro nel comune di Apollosa che vendeva merce nei pressi di un semaforo”

Benevento.

Grave episodio questa mattina in città dove un giovane immigrato, ospite di una struttura di Apollosa, in pieno centro di Benevento ha aggredito una vigilessa che gli aveva chiesto i documenti.

È accaduto intorno alle 9 all’incrocio tra via delle Puglie e via Avellola. Qui l’agente della polizia municipale ha notato l’extracomunitario che si avvicinava alle auto ferme al semaforo per vendere alcuni oggetti.

A quel punto la vigilessa lo ha fermato e gli ha chiesto i documenti. Una richiesta evidentemente non gradita dall’extracomunitario che ha opposto resistenza. Durante le concitate fasi l’agente è rimasta ferita lievemente ad un braccio tanto da dover fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso del Rummo. Il givane è stato successivamente fermato e condotto presso il comando dei vigili urbani per essere identificato.

L’aggressore, di origini nigeriane, è stato dunque condotto al Comando della Polizia Municipale per l’identificazione (TvSette.net) e la vicenda è riportata dalle principali testate locali, tra cui Ntr24 e Oggi Benevento. Le parole di solidarietà del sindaco Clemente Mastella sono state espresse nel corso di una conferenza stampa tenutasi questa mattina:

Il riferimento all’episodio della vigilessa aggredita si trova al minuto 11:00. Notizia vera, dunque.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News