Da Mendel a Mendeleev, la tavola periodica sul sito del MIUR

Un errore di distrazione, forse, è stato subito notato da alcuni internauti che navigavano sul sito istituzionale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Nella pagina dedicata al lancio della XXVIII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica rivolta alle Università, agli Enti Pubblici di Ricerca e alle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado. Come spiegato nel programma: «Dal 28 gennaio al 3 febbraio 2019 verranno organizzati in tutto il Paese convegni, seminari, mostre e spettacoli teatrali/musicali e multimediali, proiezioni, forum telematici e altri eventi con aperture straordinarie e visite guidate, rivolti alle cittadine ed ai cittadini di ogni età interessate e interessati ai temi della cultura scientifica e tecnologica».

Tra i temi focali della manifestazione il MIUR suggerisce 4 punti, ma in una prima pubblicazione è comparso un errore notato da subito da alcuni internauti, compreso il debunker Paolo Attivissimo:

L’errore attribuiva la tavola periodica degli elementiGregor Mendel anziché a Dmitrij Ivanovič Mendeleev. Il primo, infatti, era un biologo matematico e monaco agostiniano resosi precursore della moderna genetica. Nonostante questo, il MIUR gli attribuiva lo studio della tavola periodica:

Foto di Giacomo Vallarino

Presa visione dell’errore, il MIUR ha risposto via social a Paolo Attivissimo affermando di aver provveduto alla correzione. Sulla pagina dedicata alla manifestazione, infatti, il nome di Mendel risulta ora corretto in Mendeleev:

I nostri utenti ci hanno chiesto se fosse vero che il MIUR avesse commesso l’errore, e la notizia ci viene confermata sia dal debunker Paolo Attivissimo che dallo stesso Ministero, che ha riconosciuto l’errore per poi rimediare dopo le segnalazioni.

 

Latest News