BUFALA L’UNESCO ha appena dichiarato che l’ISLAM è una religione pacifica – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA L’UNESCO ha appena dichiarato che l’ISLAM è una religione pacifica – bufale.net Bufale.net

bufala-islam-pace

Ci è stato segnalato il seguente collegamento su Facebook, contenente un testo non privo di qualche incertezza. Anzi, decisamente da esaminare con precisione.

Screenshot 2016-07-12 01.09.09

ISLAM, LA RELIGIONE PIU’ PACIFICA AL MONDO !!

UDITE, UDITE INFEDELI !! L’ UNESCO [ http://en.unesco.org/ ] ha appena dichiarato che l’ ISLAM e’ la religione piu’ pacifica del mondo. E voi che non ci credevate !! Per dir la verita’, giusto per essere sicuri, dall’ UNESCO hanno inviato una Delegazione alla INTERNATIONAL PEACE FOUNDATION [ http://www.peace-foundation.net/ ] a chiedere: “Ma siamo proprio sicuri che l’ ISLAM e’ la religione piu’ pacifica al mondo?”. “Sicurissimi” hanno risposto quelli della Foundation “lo giuriamo !!”.

E allora e’ fatta. L’ ISLAM e’ stato consacrato come la religione della pace piu’ pacifica al mondo. ALLELUJA !!

Sparato come un missile, infatti (oops … circonlocuzione forse un po’ azzardata) il Signor Robert McGee, Capo della Sezione Studi Comparativi della INTERNATIONAL PEACE FOUNDATION ha subito tenuto una conferenza stampa insieme all Delegazione UNESCO dichiarando:

” Sei mesi fa l’ UNESCO ha fatto un partenariato con la INTERNATIONAL PEACE FOUNDATION per studiare tutte le religioni del mondo, onde trovare quale fosse la piu’ pacifica fra tutte. Dopo sei mesi di studi ed analisi rigorose abbiamo concluso che l’ ISLAM e’ la religione piu’ pacifica. ” [APPLAUSO].

Per dir la verita’ alla conferenza c’era andato anche un signorotto … un tal giornalista che ha fatto una domanda riguardante i recenti attacchi a Dacca e Bagdad, ma la delegazione UNESCO si e’ alzata ( tutti insieme, mica uno alla volta ) anche abbastanza indignata ribadendo:

“Il terrore non ha religione. ISLAM vuol dire pace”.

Be’ … ISLAM ( l’ accento e’ sulla “A”, non sulla “I” ) vuol dire “sottomissione, resa” , non “pace”, ma non sottilizziamo.

Dopodiche’ la Delegazione UNESCO e Robert McGee hanno presentato un bel Certificato di Pace firmato nientepopodimenoche’ … da Irina Bokova. Ehhh … scommetto che non sapete neppure chi e Irina Bokova voi infedeli … Irina Bokova (detta Irina la Bulgara) e’ il Direttore (Direttrice, Direttora … Laura, aiutooo ..) Generale dell’ UNESCO, questa signora qui:http://www.unesco.org/…/who-we-…/director-general/biography/ .

Ipso facto c’e’ stato un bel cenone di congratulazioni (ci voleva proprio dopo tutte quegli studi ed analisi rigorose), e dopo tutti a casa a riposarsi le meningi.

Quindi signori infedeli, adesso basta con le ciarle. L’ ISLAM e’ ufficialmente la religione della pace piu’ pacifica al mondo. Prendetene atto, volgetevi verso Mecca, prostratevi faccia in giu’ e culo in su’ … e il primo che fa un peto Allah lo fulmina.

Salam.

Tanta salace ironia si presenta  del tutto immotivata, dato che il testo proposto è la traduzione pedissequa di un meme asceso con aggiunta qualche  salace battuta per l’uditorio italiano.

Traduzione che riporta ogni cosa, compresa  la misteriosa copia del certificato che, secondo la bufala originale, è stata spedita all’immaginario editore della rivista  Juntakareporter: l’equivalente Indiano dei nostri Corriere del Mattino,  FattoQuotiDaino, Rebubblica,  Giomale  e simili.

In fondo all’articolo originale, cliccando su Disclaimer troverete infatti il seguente, eloquentissimo messaggio:

You seriously believe this shit is real? Before you sue us, do a favor to your intelligence and realize that it is a satire website. Everything published here is made up. But if you are still that stupid and hurt, we are sorry.

Ma voi credete davvero che queste zozzerie siano vere? Prima di querelarci, fate un regalo alla vostra intelligenza, e capite di essere di fronte ad un sito di satira. Ci  siamo inventati tutto qui. Ma se siete stupidi e vi brucia molto per questo, ci rincresce.

Invero, è evidente come la versione  originale della beffa  scelga la via più brutale del  deridere il lettore frettoloso anziché il sollazzarlo con un linguaggio vivace ed ironico.

Resta comunque la natura  farsesca della notizia, che continua a riproporsi in tutte le lingue del mondo, girando per vari siti e portali finché l’UNESCO stessa non è stata costretta a pronunciarsi

We wish to refer to the recent allegations posted on the website juntakareporter, citing an alleged statement and certificate from UNESCO declaring “Islam as the most peaceful religion of the world”. Such statement was never made by the Organization and that the certificate reproduced on this website is a fake one. The website that published this information is a satirical media.

Vogliamo riferirci alle recenti accuse postate dal sito juntakareporter, che dichiara di aver un certificato ed una dichiarazione UNESCO che affermano come “L’Islam è la religione più pacifica del mondo”. Questa dichiarazione  non è mai stata pronunciata dall’Organizzazione ed il certificato riprodotto è un falso. Il sito che ha pubblicato questa informazione è un  portale di satira.

UNESCO has never had any official relationship with the entity referred to as “International Peace Foundation”, nor has it ever supported such a statement or granted any diploma of this kind.

L’UNESCO non ha mai avuto alcuna relazione ufficiale con l’entità riconosciuta come “La Fondazione Internazionale di Pace”, e né supporta affermazioni di tal fatta e concede simili diplomi.

In line with its mandate, the Organization has the responsibility to promote interreligious and intercultural dialogue on a global scale, with the unerring support of its Member States, partners and networks. In doing so, UNESCO promotes respect on equal grounds for all traditions and faiths, always striving to build bridges and strengthen ties whenever possible.

In linea col suo mandato, l’Organizzazione ha la responsabilità di promuovere il dialogo inter-religioso ed interculturale su scala globale, col supporto dei suoi stati membri, partner e collegmenti. Per questo, l’UNESCO promuove il rispetto paritario di tutte le fedi e tradizioni, cercando sempre di creare ponti e stringere legami ogni volta che ciò risulti possibile.

Pertanto, ricordate, quando vi imbattete in un link, di verificare sempre e comunque.

#ioverifico è anche astenersi dal condividere qualcosa di non verificato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News