Assassinato per aver protetto una ragazza svedese da molestie di un immigrato

di Bufale.net Team |

Arminas Pileckas sarebbe stato assassinato perché stava cercando di proteggere una ragazza svedese dalle molestie sessuali di un rifugiato siriano. Il sito Snopes però, non è riuscito a trovare conferma alla storia, come spieghiamo di seguito.

Alla fine di gennaio 2019, un meme che faceva riferimento a questo crimine del 2016 e conteneva alcune informazioni non verificate, è stato diffuso sui social media:

Un ragazzo di 15 anni, identificato come Arminas Pileckas, sarebbe stato pugnalato da un compagno di scuola di 14 anni, all’ora di pranzo, nella piccola città meridionale di Broby, nella contea svedese di Skane, l’11 gennaio 2016. La vittima, portata in un ospedale, è morta per le ferite riportate.

Il meme

Il meme riflette i punti di discussione favoriti dai partigiani anti-immigrazione, sia in Europa che negli Stati Uniti. Come ha riferito il giornale digitale Vocativ, “Gruppi anti-immigrati, siti Web e sostenitori stanno ora cogliendo la storia della scuola in Svezia come l’ultima storia di migranti barbari impazziti.

Ad esempio, il sito svedese di destra Fria Tider ha riferito che Pileckas “è stato pugnalato a morte da uno studente del mondo arabo dopo aver protetto una ragazza che l’assassino aveva molestato”. Negli Stati Uniti, Breitbart ha lanciato un titolo simile: “15enne pugnalato a morte da un migrante arabo perché stava proteggendo la ragazza da un’aggressione sessuale”.

Sebbene tali siti abbiano menzionato Pileckas come un eroe, i procedimenti penali che coinvolgono minori non sono pubblici in Svezia, quindi i resoconti dei media sul motivo dell’omicidio sono tratti da interviste rilasciate dai genitori di entrambi i bambini e non sono state verificate presso le autorità.

Nils Karlsson, membro del consiglio comunale nella città svedese di Malmö, ha detto che coloro che hanno una conoscenza dettagliata del caso sono autorizzati a commentarlo pubblicamente a causa della giovane età del reo.

“È stato consegnato ai servizi sociali e opera sotto un rigoroso segreto. Quindi a chi ne sa di più sul caso, è proibito parlarne dalla legge. Dubito fortemente che Fria Tider abbia accesso a informazioni accurate per qualsiasi motivo, ha dichiarato Karlsson.

Quindi i giornali e i siti web non possono avere accesso a informazioni che poi determinano le loro affermazioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News