Ufficiale, il Coronavirus è pandemia da oggi 11 marzo: significato ed etimologia

di Redazione Bufale |

Pandemia
Ufficiale, il Coronavirus è pandemia da oggi 11 marzo: significato ed etimologia Bufale.net

Da alcuni minuti a questa parte è ufficiale la definizione di “pandemia” per il Coronavirus. Una voce che circola da settimane e che ora viene confermata su scala globale, ponendo domande su significato ed etimologia. Si tratta pertanto di una notizia vera, a differenza di quanto riscontrato poco fa a proposito dell’Italia chiusa e bloccata dopo l’emergenza che ha preso piede di recente. Insomma, la voce che ha preso piede oggi 11 marzo rappresenta un avviso su scala globale, se pensiamo che al momento solo l’Antartide risulta non coinvolta.

Coronavirus è pandemia: significato ed etimologia

Per comprendere al meglio il significato di “pandemia”, occorre rifarsi alla definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ovvero l’OMS. A tal proposito, si parla letteralmente di “diffusione mondiale di una nuova malattia”. Insomma, questione geografica, ma soprattutto l’incapacità dell’uomo di difendersi, se pensiamo che al momento la popolazione non ha immunità. Il quadro generale si conclude poi dall’elevata contagiosità e tasso di mortalità significativo, per quanto differente da Paese a Paese.

Quanto detto, poi, ci ricollega anche all’etimologia di “pandemia”, richiamando appunto il Coronavirus. Provando a scendere in dettagli anche sotto questo punto di vista, l’etimologia greca della parola ci porta ad un significato preciso: “tutto il popolo” (pan-demos). Proprio questo dettaglio ci rimanda ad una notizia che in qualche modo dovrebbe far tirare un sospiro di sollievo agli italiani, in relazione alla diffusione del virus.

Come emerso durante la conferenza stampa della Protezione Civile di oggi 11 marzo, disponibile anche su Facebook, l’annuncio dell’OMS sul Coronavirus che ora possiamo definire pandemia rappresenta un messaggio soprattutto per quei Paesi che fino a questo momento non hanno fatto abbastanza per contenere la diffusione. Insomma, la stessa definizione di “pandemia”, con significato annesso e pandemia, esclude in qualche modo l’Italia dalla novità odierna. Per quanto significativa e simbolica.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News