Svelate al pubblico 2 app pericolose oggi 8 agosto: cancellatele per evitare problemi

di Redazione Bufale |

app pericolose

Sono ufficiali da un paio di giorni a questa parte due app pericolose che, a quanto pare, stavano iniziando a riscuotere un discreto successo anche in Italia e nel resto d’Europa. Dopo il bollettino condiviso ad inizio mese sulle nostre pagine, al quale vi rimandiamo nuovamente per evitare qualsiasi rischio legato alla sicurezza degli smartphone, oggi 8 agosto tocca prendere in esame un altro paio di minacce. Precisiamo che, a differenza di quanto emerso in altre circostanze, in questo frangente non siamo al cospetto di potenziali virus per Android o iPhone.

Molto spesso, infatti, nell’ultimo anno le solite app pericolose per la nostra sicurezza ed il nostro portafogli sono state concepite con il chiaro intento di estrarre dati sensibili in grado di crearci grossi problemi a lungo termine. Stavolta il profitto di soggetti terzi punta semplicemente ad utilizzare il pubblico come uno strumento per accrescere in modo significativo le proprie entrate pubblicitarie. Se il danno economico è qui riservato ai soli investitori in marketing, per il pubblico il disagio diventa di natura tecnica.

Come? Installando due app pericolose in grado di raggiungere in breve tempo le sei cifre dal punto di vista dei download totali, ci ritroveremo con uno smartphone che andrà a caricare continuamente annunci pubblicitari. Tra le altre cose, senza che lo stesso utente riesca a percepire cosa stia realmente avvenendo in quel preciso istante. La prima app da analizzare questo giovedì si chiama Genius Brain. Si tratta di un HiddenAd trojan scoperto da Lukas Stefanko, che su Google Play ha raggiunto come accennato 100.000 installazioni ed è stato rimosso ora. Una volta installato, viene eseguito senza alcuna interazione con l’utente e visualizza annunci a volontà, come confermato su Twitter.

 

Tra le app pericolose, spopola AntiVirus – Free Virus Cleaner e Booster

La seconda tra le app pericolose oggi 8 agosto risulta essere invece AntiVirus – Free Virus Cleaner e Booster. Altro titolo popolare e non inedito neppure in Italia. Si finge antivirus in grado di assicurarci migliori standard di sicurezza, ma come con il titolo precedente si limita a caricare un mare di annunci pubblicitari. In questo modo rende inutilizzabile il nostro device.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News