Senatrice della Lega contro la ragazza del dito medio a Salvini: definita “sardina” senza prove

di Redazione Bufale |

Sta creando trambusto sui social la foto di una ragazza che, in volo, si è ritrovata seduta accanto a Matteo Salvini. L’ex Ministro dell’Interno, evidentemente stanco per i suoi impegni, ne ha approfittato per riposare e la diretta interessata ha pensato di farsi un selfie mostrando il suo dito medio e sullo sfondo lo stesso Salvini mentre dormiva. Approccio poco ortodosso, se vogliamo criticabile per gli amanti delle buone maniere, ma alcune reazioni politiche risultano essere altrettanto incomprensibili stando alle segnalazioni ricevute e lo status di “sardina”.

La ragazza del dito medio a Salvini nel selfie

Le sardine di recente sono state accostate al PD, poi addirittura alle Brigate Rosse sotto alcuni punti di vista, almeno stando al tweet di Taormina che abbiamo trattato nella giornata di ieri. La questione di oggi 18 dicembre, in merito alla ragazza che ha dedicato il dito medio a Salvini accanto a lei, ci pone al cospetto di alcune domande. Ad esempio, è una sardina la protagonista della vicenda di cui tutti stanno parlando? Impossibile avere certezze.

Del resto, le sardine non possono certo vantare simboli “estetici”, come la svastica lasciata dai “Bastardi senza gloria” ai nazisti incontrati sulla loro strada. Eppure questo non ha impedito alla senatrice leghista Roberta Ferrero di andare un pochino oltre su Facebook nel commentare lo scatto che ritrae il suo capo: “Ecco a voi la coraggiosa del giorno. Fa il medio a Matteo Salvini, mentre dorme. (Poi vanno alle manifestazioni delle sardine per dire che in Italia c’è un linguaggio d’odio.)“.

Ebbene, al netto del fatto che il gesto della ragazza non sia certo condivisibile e da apprezzare, nel nome del rispetto che si deve a chi sostiene idee politiche diverse dalle proprie, si fa molta fatica a comprendere come la senatrice della Lega possa essere certa di commentare una “sardina“. Magari nelle prossime ore verranno alla luce prove inconfutabili in questo senso, ma al momento proprio non ne abbiamo dopo aver osservato il dito medio a Salvini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News