Selvaggia Lucarelli a chi ce l’ha coi genitori di Nicola Tanturli: il fratello neonato non ce l’ha fatta

di Redazione Bufale |

Nicola Tanturli
Selvaggia Lucarelli a chi ce l’ha coi genitori di Nicola Tanturli: il fratello neonato non ce l’ha fatta Bufale.net

Ci sono due elementi da mettere in evidenza in queste ore a proposito del caso di Nicola Tanturli, il bambino di 21 mesi che è stato ritrovato dai Carabinieri a 36 ore di distanza dal suo allontanamento da casa. Rispetto al nostro ultimo “bollettino” sulla vicenda, infatti, dobbiamo riscontrare sia l’evoluzione delle indagini, sia un significativo contributo da parte di Selvaggia Lucarelli, che ha affrontato la vicenda ricordando il fratellino neonato che non ce l’ha fatta.

Il fratello di Selvaggia Lucarelli ed il messaggio a chi se la prende coi genitori di Nicola Tanturli

Nel dettaglio, Selvaggia Lucarelli in un post social ha ricordato come il fratellino neonato, che non ha mai conosciuto, non ce l’abbia fatta a poche ore dalla nascita. Con ogni probabilità, a suo dire, a causa della distrazione della persona che in quel frangente doveva osservare i neonati. Il bambino, infatti, ha avuto meno fortuna di Nicola Tanturli ed è morto affogato per un rigurgito. A detta del volto noto televisivo, tutti i bambini piccoli sopravvissuti sono stati in realtà molto fortunati. In molti, tra i commenti, pare abbiano percepito il messaggio:

Ho fatto l’educatrice per 40 anni. È raro trovare genitori veramente irresponsabili. Ci sono genitori maldestri, impulsività, superficiali, iperattenti, super impegnati, super sfruttati , sfortunati etc. Ognuno di noi cresce i suoi figli come è capace e come può e, perché no, anche come vuole. Trovo squallido cercare di colpevolizzare i genitori del piccolo Nicola. E’ stato un incidente”;
“Io sono iperansiosa eppure ho avuto tre figli che monitoravo stile radar con allarme incorporato e ognuno di loro lo ho perso almeno una volta. È bastato un istante in mezzo alla folla, uno sfuggire di mano, un “mi giro un attimo sta fermo qui“.

La storia del fratello di Selvaggia Lucarelli, morto poco dopo la nascita, ci insegna che esistono tanti potenziali casi Nicola Tanturli, ovviamente in altri contesti, perché il genitore perfetto non esiste.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News