Salvini dopo 9 ore rilancia il discorso in Aula con musica emozionale sui suoi figli

di Redazione Bufale |

Salvini
Salvini dopo 9 ore rilancia il discorso in Aula con musica emozionale sui suoi figli Bufale.net

In molti in queste ore ci avete chiesto se fosse autentico un post di Salvini, a proposito del suo intervento in Senato prima che fosse messa al voto la possibilità che finisse sotto processo per il caso della nave Gregoretti. Per chi non lo sapesse, il leader della Lega ha parlato davanti ai suoi colleghi attorno alle 13 di mercoledì, poco dopo aver pubblicato sulla sua pagina Facebook una foto riguardante la presenza della maggioranza in aula a quanto pare decontestualizzata. Come del resto vi abbiamo riportato all’interno di un altro articolo.

Salvini e la menzione dei figli con musica emozionale

Ciò che differenzia il post serale di Salvini, del tutto autentico e ancora raggiungibile nell’apposita pagina, si riferisce al fatto che lui abbia deciso di menzionare i suoi figli in Senato. Non è un caso che il video da lui rilanciato sia accompagnato dal testo che segue: “Chi oggi borbottava, insultava e addirittura emetteva versi animali contro di me in Senato non ha ricevuto di prima mattina un messaggio con scritto: “Forza papà!”. Poveri di spirito, brutte anime. Ma io per i miei figli e per questo splendido Paese sono pronto anche a dare la vita“.

A quanto vi abbiamo appena riportato, poi, Salvini ha associato anche una musica emozionale per sottolineare il legame che ha coi propri figli, suscitando in questo modo l’ironia del web. In molti, infatti, hanno replicato anche tra i commenti del post in questione, evidenziando i tanti frammenti da lui stesso pubblicati in pieno relax senza la presenza degli stessi figli. Talvolta in situazione ritenute “eccessive” da alcuni.

Insomma, il post è autentico, così come la musichetta a tema che evidentemente ha strappato alcuni like a forma di cuore tra i suoi fan. A seguire potete dunque prendere atto del video pubblicato da Salvini a circa 10 ore di distanza dal suo intervento in Senato, prima del voto sul processo per il caso Gregoretti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News