Risposta definitiva di Burioni sulla gaffe dei somari a 365 gradi: capitolo chiuso su Twitter

di Redazione Bufale |

365 gradi
Risposta definitiva di Burioni sulla gaffe dei somari a 365 gradi: capitolo chiuso su Twitter Bufale.net

Roberto Burioni è un virologo diventato alquanto famoso durante la pandemia, un personaggio ormai pubblico che ama spesso raccontare i propri pensieri attraverso i social, con commenti piccati contro i no vax e non solo. Questa volta la pandemia, il Covid ed i no vax non c’entrano assolutamente nulla, Burioni è stato tirato in ballo per una presunta gaffe fatta su Twitter, con l’hashtag 365 gradi di Burioni che è diventato alquanto virale nelle ultime ore.

Burioni chiarisce sulla gaffe dei somari a 365 gradi

Si tratta fondamentalmente del capitolo finale della vicenda trattata questa mattina. Vogliamo fare delle precisazioni a riguardo, tra l’altro è arrivata anche la risposta da parte del diretto interessato sempre su Twitter. In queste ultime ore è stato ripreso un post del 2018 del famoso virologo in cui parlava di “somari a 365 gradi”. Tutti hanno pensato ad un chiarissimo errore da parte di Burioni, visto come i gradi siano 360 e non è un caso che sia stato immediatamente sbeffeggiato sui social dai suoi detrattori.

Non è un personaggio che sta molto simpatico ai no vax ed hanno approfittato della situazione per criticarlo. In realtà il post di Burioni è effettivamente reale, ha scritto quella frase, ma come abbiamo detto è un post del 2018 con fare assolutamente ironico. Il virologo si riferiva in quel caso ad un consigliere della Lega che chiese ulteriori ricerche a “365 gradi” sul caso legionella.

Burioni aveva quindi semplicemente fatto dell’ironia a riguardo, ma evidentemente non è stata colta dai più che anzi hanno deciso di rendere piuttosto virale questo suo post datato su Twitter per provare a colpirlo. Lo stesso virologo, vista l’improvvisa impennata di tale trend, ha spiegato che nel 2018 non aveva ancora capito che su Twitter l’ironia non potesse avere alcun tipo di spazio e questa è una cosa alquanto triste. Ha voluto poi ringraziare una sua follower che ha spiegato l’ironia del suo post sui 365 gradi del 2018.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News