NOTIZIA VERA Libia, il ponte Morandi sul Wadi al-Kuf chiuso al traffico da ottobre per deterioramento strutturale

di Luca Mastinu |

In Libia esiste un ponte progettato da Riccardo Morandi, più precisamente nel distretto di Beida, all’estremo nord del Paese. Ce ne occupiamo in seguito a un post in continua circolazione su Facebook nelle ultime ore:

Questo è il ponte sul Wadi al-Kuf, progettato da Riccardo Morandi. Copia fedele di quello di Genova, ad ottobre è stato chiuso al traffico dalle autorità libiche per deterioramento strutturale. Ma siamo in Africa.

Il ponte  è stato realizzato tra il 1967 e il 1971. L’8 agosto Ali Houssein Mohamed Abu Bakar, sindaco di Beida, in una lettera al governo libico scriveva:

La struttura è in condizioni pessime, le crepe aumentano e diverse parti in acciaio sono mancanti”, aveva scritto il sindaco. Abbiamo chiesto un urgente intervento di manutenzione alla società italiana e con questa nostra comunicazione ci riteniamo assolti da ogni responsabilità in caso di una tragedia e Dio non voglia che accada.

Agenzie di stampa e altri siti di informazione riportano che nell’ottobre 2017 il ponte Wadi Kuf era stato completamente chiuso per il deterioramento della struttura, e la circolazione dei mezzi pesanti era già vietata da tempo. Lo riportava un articolo del Lybia Observer del 26 ottobre 2017.

Il ponte Wadi Kuf negli anni ’70 / Wikipedia

La notizia della chiusura è confermata anche dall’agenzia Lana News. È dunque vero che Wadi Kuf, il ponte-gemello del viadotto di Genova progettato dallo stesso Riccardo Morandi in Libia, era già stato chiuso al traffico nell’ottobre 2017 per un deterioramento strutturale denunciato dallo stesso primo cittadino di Baida.

Latest News