La bufala di Keanu Reeves che consiglia di mangiare e bere come se non ci fosse un domani

di Redazione Bufale |

Keanu Reeves
La bufala di Keanu Reeves che consiglia di mangiare e bere come se non ci fosse un domani Bufale.net

Sta circolando una bufala vecchia come il mondo a proposito di Keanu Reeves. L’ennesima riguardante il noto attore americano, come notato pochi mesi fa sulle nostre pagine. In particolare, viene associata al diretto interessato una citazione riguardante lo stile di vita che ognuno di noi dovrebbe seguire. In ottica salutista? Per niente, considerando la sostanza del post. Tutti noi, infatti, siamo invitati a mangiare e a bere senza porci troppi problema in ottica di prevenzione per eventuali mali.

Quali parole vengono associate a Keanu Reeves?

Scendendo in dettagli, Keanu Reeves avrebbe paragonato una donna malata, dopo aver condotto una vita fatta di sacrifici dal punto di vista dell’alimentazione, a quella di un uomo che al contrario gode di ottima salute, nonostante mangi davvero male. Questo uno scorcio del post:

“La madre del mio amico ha mangiato in modo sano per tutta la sua vita. Non ha mai consumato alcool o cibo spazzatura; faceva esercizio tutti i giorni, era molto agile, molto attiva, ha preso tutti gli integratori suggeriti dal suo dottore, non è mai uscita al sole senza crema solare e quando lo ha fatto è stato per il periodo più breve possibile; così Che ha praticamente protetto la sua salute al massimo. Ora ha 76 anni e ha il cancro alla pelle, il cancro del midollo osseo e l’osteoporosi estrema.
Il Padre del mio amico mangia pancetta, burro, grasso e non si esercita mai; usciva al sole e si bruciava tutte le estati (praticamente prese l’approccio di vivere la vita al suo massimo e non come altri suggeriscono). Ha 81 anni e i medici dicono che la sua salute è quella di una persona giovane”.

Morale della favola? Tutti siamo destinati a morire a detta di Keanu Reeves, ragion per cui meglio godersela. Peccato che la smentita arrivi da Snoopes, secondo cui negli anni queste parole sono state erroneamente legate a vari attori. Anche Christopher Walken, Anthony Hopkins e Richard Gere. Tutto nasce da un post generico che risale al 2015 su Facebook, mentre Keanu Reeves non ha mai pronunciato queste parole.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News