Ennesima bufala su Ilaria Cucchi candidata Sindaco di Roma, ci casca anche Salvini: “L’ho sentito”

di Redazione Bufale |

Una battaglia senza fine, dal punto di vista mediatico, quella che si è venuta a creare in questi giorni (in realtà potremmo dire “in questi anni) tra Ilaria Cucchi a Matteo Salvini. Dopo l’annuncio della querela destinata all’ex Ministro dell’Interno, come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri con un approfondimento doveroso, oggi 19 novembre tocca analizzare un altro aspetto di questa vicenda. Tutto nasce, neanche a farlo apposta, da una bufala che ha colpito la sorella di Stefano Cucchi.

Ilaria Cucchi
Ilaria Cucchi

La bufala su Ilaria Cucchi candidata a Sindaco di Roma

Nel dettaglio, si tratta della fake news secondo cui Ilaria Cucchi sarebbe pronta a candidarsi come sindaco di Roma. Ne ha parlato il sito Notizie.it, con un pezzo (in questi minuti ancora online nella versione errata) male interpretato. Viene infatti citata un’intervista rilasciata a Radio Radio TV, che vi proponiamo anche in formato video a fine articolo, durante la quale si è parlato di una vecchia provocazione giunta dalla stessa Ilaria Cucchi.

Anni fa, infatti, la donna disse provocatoriamente di essere pronta a scendere in politica con una sorta di lista civica nel caso in cui tutti gli altri partiti avessero fatto un passo indietro. Per lei, infatti, fare politica vuol dire stare tra la gente. Sbagliata, pertanto, l’interpretazione del virgolettato, in quanto quella di Ilaria Cucchi fu a tutti gli effetti una provocazione nel candidarsi come sindaco di Roma, ma soprattutto sono sbagliati i tempi. Non si parla di prospettive future, in quanto lei stessa ora afferma di aver bisogno di un break dopo le recenti novità.

Eppure, come riporta Huffington Post, tanto è bastato affinché Matteo Salvini ci cascasse:Ilaria Cucchi? Non l’ho più sentita. Ho visto che si candida sindaco a Roma… va beh, non faccio commenti“. Per farvi un’idea più precisa sull’ultima bufala riguardante Ilaria Cucchi, vi rimandiamo al video qui di seguito, invitando i nostri lettori a fare attenzione a cosa avvenga attorno al minuto 5:15.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News