Debacle Lega secondo l’ultimo sondaggio politico di oggi 13 ottobre: perse 5 regioni su 7

di Redazione Bufale |

Sondaggio politico
Debacle Lega secondo l’ultimo sondaggio politico di oggi 13 ottobre: perse 5 regioni su 7 Bufale.net

Riportiamo oggi 13 ottobre l’ultimo sondaggio politico menzionato in queste ore da Il Fatto Quotidiano, a proposito dei risultati che potrebbe ottenere la Lega nelle Regioni in cui ci sarà battaglia nei prossimi sei mesi. Un dato importante, da contestualizzare insieme alle considerazioni che abbiamo portato alla vostra attenzione pochi giorni fa sulle nostre pagine. In uno scenario, quello social, in cui prendono piede studi senza fonti, quello di questa domenica ha quantomeno un fondamento che va preso a prescindere con le pinze.

Verdetto con l’ultimo sondaggio politico di oggi 13 ottobre in 7 regioni

Scendendo in dettagli, l’ultimo sondaggio politico di oggi 13 ottobre si concentra fondamentalmente su sette regioni. Tra queste, la Lega risulta essere ben messa in due, se pensiamo in primis al caso dell’Umbria. Lì dove si giocherà la partita più vicina nel tempo, infatti, Donatella Tesei appare nettamente in vantaggio rispetto ai suoi competitor. Tesi confermata anche da Libero Quotidiano, che dal canto suo. Situazione positiva per il Carroccio anche in Veneto, dove Luca Zaia appare quasi irraggiungibile con il 62%.

Le stime rese pubbliche da GPF Inspiring Research e diventate pubbliche attraverso Il Fatto Quotidiano, a questo punto analizzano le situazioni più critiche per la Lega. Si parte dalla Calabria, dove PD e M5S partono sì dal 18,7%, ma le ultime europee dicono che potrebbero convergere qui tanti indecisi. In Emilia Romagna, abbiamo Lega e PD praticamente pari al 44%, ma in caso di alleanza andrebbe contato anche Stefano Bonaccini del Movimento 5 Stesse con il suo 8,5%.

Situazione simile in Toscana, con il PD che potrebbe ottenere il supporto del Movimento 5 Stelle e ricevere un 12% in più stando alle ultime europee. Ancora, in Campania se Fico e De Luca troveranno un accordo non ci sarà gara, mentre in Puglia l’eventuale alleanza tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico garantirà una coalizione pari a circa il 51% secondo l’ultimo sondaggio politico di oggi 13 ottobre.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News