Complotto contro Guido Bianchi, simbolo dell’EcoFuel e del risparmio sul carburante: è bufala

di Redazione Bufale |

Guido Bianchi
Complotto contro Guido Bianchi, simbolo dell’EcoFuel e del risparmio sul carburante: è bufala Bufale.net

Ancora un post incentrato sul complotto quello che è stato segnalato alla nostra Redazione nel pomeriggio di oggi 29 gennaio, in riferimento ad una bufala che stavolta coinvolge tale Guido Bianchi, fautore del cosiddetto EcoFuel e di un sistema che ci potrebbe portare al tanto ambito risparmio sul carburante. Sarebbe tutto davvero bello, con la solita crociata contro le multinazionali del petrolio che avrebbero messo a tacere l’intera storia, con il solo scopo di proteggere naturalmente i propri interessi.

La realtà dei fatti è ben diversa e ci costringe a riportare le medesime notizie dello scorso weekend, quando il buon Guido Bianchi è stato preceduto da tale Davide Bianchi. Resta da capire se la storia dell’EcoFuel e del mancato risparmio sul carburante a causa di un complotto, nella sostanza, veda protagonisti due parenti, considerando il fatto che rispetto a pochi giorni fa non sia stato cambiato nemmeno il cognome di questo fantomatico. Come facciamo ad essere così certi della bufala sull’EcoFuel? Gli indizi sono molteplici e invitiamo i nostri lettori ad analizzarli bene.

Anche qui, come notato con Davide Bianchi sabato scorso, non esiste alcuna traccia di studio tanto avanzato in Rete. Rifletteteci, qualora quello dell’EcoFuel fosse davvero un complotto, le suddette multinazionali del petrolio avrebbero un tale potere da occultare l’intero progetto portato avanti da Guido Bianchi. Si tratta poi della stessa tipologia di contenuti che da anni si susseguono sui social ad opera di bontemponi che siamo soliti chiamare “troll”. E puntualmente in tanti ci cascano.

Stile e mancanza di fonti a sostegno del progetto EcoFuel, con conseguente risparmio sul carburante, grazie a Guido Bianchi. Gli indizi per parlare di bufala sono molteplici e, arrivati a questo punto, sta ai singoli lettori costruirsi la propria verità, alla luce anche delle esperienze di questo tipo che abbiamo vissuto in Rete negli ultimi anni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News