Inventato l’EcoFuel da Davide Bianchi, espulso dall’Università di Bologna: bufala sul carburante

di Redazione Bufale |

Davide Bianchi
Inventato l’EcoFuel da Davide Bianchi, espulso dall’Università di Bologna: bufala sul carburante Bufale.net

La tentazione di parlarvi semplicemente di “nessuna fonte” è forte, ma è impossibile non parlarvi di bufala in seguito alla diffusione del video riguardante Davide Bianchi, presunto inventore dell’EcoFuel. Si tratterebbe di uno studente che secondo un nuovo video in circolazione su Facebook. Insomma, sulla carta una vera e propria rivoluzione per chi non ne può più di sostenere costi tanto alti per la benzina, al punto da aver dato “fastidio” alle più grandi compagnie petrolifere in giro per il mondo.

Si tratterebbe di una scoperta che, sulla carta, potrebbe effettivamente cambiare le nostre abitudini, ma a quanto pare siamo al cospetto delle solite tesi votate al complotto, anche perché il post originale su Facebook, con tanto di video incentrato su Davide Bianchi, tra i commenti della fonte vede la spinta di un prodotto specifico. Insomma, senza voler giudicare l’efficacia di quest’ultimo, pare essere ben chiara la strategia di marketing.

Attirare l’attenzione sui social tramite un filmato dal forte impatto emotivo, parlandoci appunto di Davide Bianchi espulso dall’Università di Bologna dopo aver scoperto il sistema in grado di condurci all’EcoFuel, con relativo risparmio per gli utenti del 30% sul costo del carburante. Poi tra i commenti ecco spuntare il link che ci rimanda all’acquisto dell’articolo che consentirebbe a tutti di rispondere ai colossi del petrolio, dopo aver messo a tacere il ragazzo. La fantasia e l’originalità stanno raggiungendo livelli altissimi.

Insomma, come se non bastassero le bufale che vi abbiamo riportato in questi mesi sul presunto taglio delle accise (qui trovate qualche altra informazione specifica sull’argomento), ora dobbiamo fare i conti anche sulle tesi votate al complotto dopo la presunta scoperta di Davide Bianchi sull’Ecofuel, che avrebbe addirittura comportato la sua espulsione dall’Università di Bologna per aver messo in discussione la posizione dominante dei colossi nel mondo del carburante. Diffidate sempre di storie come quelle che trovate nel video qui di seguito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News