BUFALA Ritrovato sulle sponde del Lago d’Iseo il più grande serpente del mondo!

di Luca Mastinu |

bufala serpente iseo mask

Ci segnalano questa notizia del 2 Agosto 2016 targata  ilnotiziario24:

L’enorme bestia è stata ritrovata da un gruppo di pescatori d’acqua dolce, che durante una normale giornata di pesca hanno sentito degli strani versi provenienti dal fondale.

Il serpente stava infatti cercando di uscire dal lago ma era intrappolato da delle specie vegetali presenti sul fondo del lago. I pescatori sono scappati a gambe levate, avvisando le forze armate della presenza di una strana specie acquatica di grandi dimensioni.

I lavori di recupero del pitone più grande al mondo sono stati lunghi e complessi. Come potete vedere nel video ha richiesto l’intervento di più di 10 uomini e di una gru per tirarlo fuori. Appena uscito dall’acqua tutti gli uomini presenti erano terrorizzati all’idea di un possibile attacco, ma fortunatamente l’animale è stato sedato tempestivamente.

Il serpente pesa circa 270 kg ed è lungo circa 38 metri, affermandosi ufficialmente il più grande serpente mai esistito sulla terra. Uno dei pescatori presenti ha rilasciato una breve intervista in una TV locale: “Tutti noi eravamo sicuri che in fondo a quelle acque ci fosse un animale di enormi dimensioni, i versi erano assordanti e tremavamo dalla paura, ma non ci saremmo mai aspettati di trovare il serpente più grande al mondo!”.

Un’interessante rivelazione, visto che nè prima nè dopo Christo al lago d’Iseo  mancano le sorprese. Una notizia che aveva dell’incredibile riguardava la foto shock di un’astronave sui cieli del lago pubblicata da ilfattoquotidaino.  Eravamo gelosi del mostro di Loch Ness, forse. La foto riportata da  ilnotiziario24 è nientemeno che un fotogramma  di questo video , che riporta la seguente descrizione:

Titanoboa with megalodon size Titanoboa that was alive 60 million years ago.The biggest snake in the world dinosaur size. What if the giant prehistoric anaconda meet up with modern people and excavator? Ancient snake would cause panic and fear. Monster anaconda snake would not be tolerated.

Titanoboa dalle dimensioni di un megalodonte. Il Titanoboa visse 60 milioni di anni fa. È il più grande serpente dell’era dei dinosauri. Cosa accadrebbe se l’anaconda preistorica incontrasse la civiltà odierna e  un’escavatrice? L’antico serpente scatenerebbe panico e paura. La mostruosa anaconda non sarebbe tollerata.

Il Titanoboa cerrejonensis   viveva  nell’America Meridionale circa 60 milioni di anni fa durante il Paleocene.

Dopo tutte queste precisazioni è evidente che si tratti di una bufala, e lo possiamo confermare dall’assenza totale di notizie dalle testate ufficiali. Non è abbastanza? Abbiamo telefonato  all’Ufficio IAT  (Informazioni e Accoglienza  al Turismo) del Lago d’Iseo   e  la gentile operatrice, non nascondendo un’educata risata, ci ha riferito “noi non abbiamo alcuna notizia a riguardo”.

Latest News