Anthony Fauci coinvolto in un traffico di organi e parti del corpo dei feti, ma non è vero

di Bufale.net Team |

Anthony Fauci coinvolto in un traffico di organi e parti del corpo dei feti, ma non è vero Bufale.net

Anthony Fauci coinvolto in un traffico di organi e parti del corpo dei feti  (tradotta da qui) è una di quelle notizie perfette per la gif del compianto Maurizio Mosca.

Abbiamo studiato più volte in passato come il complottismo novaxx e contro la medicina si basa sugli stessi stilemi del Patriota Q. Ovvero, quando si vuole infamare un soggetto, lo si accusa di essere un pedofilo. Se non lo si più accusare, ad esempio, di mangiarsi i bambini sulla pizza estraendo dalle loro cellule la droga nel bicchiere (cit), lo si accusa di “essere stato visto comprando quattrocentomilalire di organi di bambini”.

Unificando la bufala del pedofilo dei poteri forti alla bufala vintage della “camionetta che ruba gli organi” che tanto andava di moda negli anni della nostra infanzia.

La ricordate, vero? Quando si diceva ai bambini di non allontanarsi perché misteriosi camioncini bianchi rubavano gli organi agli infanti.

Anthony Fauci coinvolto in un traffico di organi e parti del corpo dei feti, ma non è vero

Se leggo “Anthony Fauci coinvolto in un traffico di organi e parti del corpo di feti” immagino una cosa ben specifica.

Se poi leggo cose come “orribili scoperte”, “crimini contro l’umanità che dovrebbero essere perseguiti” ipotizzo che Fauci sia effettivamente un criminale.

O quantomeno che “sia stato visto comprando quelle quattrocentomila lire di parti di feti in Piazza Aspromonte”.

Ma come ci rivelano i colleghi di Facta, non è andata affatto così.

Succede sostanzialmente che esistono studi che riguardano linee cellulari e cellule tratte da aborti, sia spontanei che derivanti da IVG, effettuate al NIH.

Sia in strutture cui Fauci è legato da un rapporto di lavoro, sia altrove.

Ma non da interruzioni di gravidanza specificatamente richieste per lo scopo.

Esiste un protocollo rigido, che richiede una lunga serie di controlli. Se non per fine umanitario, quantomeno per praticità: solo una persona poco perita del metodo scientifico potrebbe pensare che basti prendere un organo a caso e farci “le scienze” come col paiolo dello stregone.

Anthony Fauci, Planned Parenthood ed altri bersagli noti

E qui scattano i bersagli tipici del complottismo. Complottismo che, come abbiamo visto, grazie al pesante influsso delle teorie di QAnon spesso riunisce in sé diverse anime, al complottismo antiscientifico al fondamentalismo religioso.

E nemico del fondamentalismo religioso è Planned Parenthood.

In sfregio al fatto che, come abbiamo visto, in realtà ci sono protocolli chiari e trasparenti, l’accusa rilanciata è che Planned Parenthood, associazione che si occupa di educazione sessuale e gestione familiare, e quindi spesso diviene oggetto dell’odio fondamentalista per la loro diffusione di contraccettivi e supporto dell’IVG in realtà sia parte di questo “traffico di bambini e organi” e in realtà diffonda contraccettivi e IVG per dare i feti che poi il Fauci di turno userà nel suo traffico.

Sostanzialmente, anche se le fonti esaminate richiedono di “accertare la responsabilità di Planned Parenthood”, come si è visto, non vi è alcuna responsabilità da accertare.

Anche volendo cercare una responsabilità morale/religiosa e non legale, perché ricordiamo dal punto di vista legale non vi è alcuna responsabilità di alcuno dei soggetti coinvolti, ricordiamo che la stessa Chiesa Cattolica considera la ricerca su cellule fetali un “male minore” rispetto al lasciar morire intere generazioni di bambini per malattie altrimenti curabili.

Riassumendo

Non esiste alcuna responsabilità di Fauci in un “traffico di organi di feti”. Né di alcuno dei soggetti nominati.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News