Affondo di Valentina Nappi contro Giorgia Meloni: “Se è cristiana, io non l’ho mai fatto con lato B”

di Redazione Bufale |

Infinite polemiche oggi 6 novembre in merito ad un tweet pubblicato da Valentina Nappi, nota attrice porno italiana che vive negli Stati Uniti, contro Giorgia Meloni. La ragazza di origini campane, infatti, già in passato non aveva nascosto una certa avversione verso la Destra italiana, come qualcuno ricorderà tramite il nostro articolo che la vide protagonista di una polemica a distanza con Matteo Salvini. Questo mercoledì la questione è tornata ad essere attuale, visto il tweet incentrato sulla leader di Fratelli d’Italia.

Valentina Nappi
Valentina Nappi

L’origine della polemica tra Valentina Nappi e Giorgia Meloni

La polemica tra Valentina Nappi e Giorgia Meloni nasce dal noto comizio tenuta da quest’ultima un paio di settimane fa. Il famoso virgolettato “sono una donna, sono cristiana“, che ha scatenato l’ironia dei social con tanto di melodie mixate, infatti, non ha lasciato indifferente l’attrice porno. Andando con ordine e per contestualizzare al meglio il tutto, possiamo partire proprio con l’intervento di questo personaggio politico in crescita di consensi.

Insomma, il tormentone social si arricchisce di un nuovo capitolo questo mercoledì, con l’uscita di Valentina Nappi contro Giorgia Meloni. A suo dire, infatti, le politiche sostenute dalla numero uno di Fratelli d’Italia non possono portarla a definirsi una cristiana. Nel sostenere questa tesi, Valentina Nappi utilizza una similitudine tanto vera (nel senso che il post originale non è un fake), quanto poco elegante: “Se Giorgia Meloni è cristiana, io non ho mai fatto **** ****“.

 

Dunque, una questione molto calda oggi 6 novembre, come si potrà facilmente immaginare a proposito dei commenti che sono arrivati al tweet ufficiale e pubblico di Valentina Nappi da parte dei sostenitori di Giorgia Meloni. Come sempre avviene in questi casi, in diverse circostanze si trascende. L’invito, dunque, è rivolto a tutti nel tentativo di darsi una calmata, se pensiamo al fatto che sui social tutti pensano di poter dire qualsiasi cosa.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News