Uso del Green Pass dal 5 Agosto: le attività per cui è richiesto

di Bufale.net Team |

Uso del Green Pass dal 5 Agosto: le attività per cui è richiesto Bufale.net

È arrivata la conferenza stampa del Presidente del Consiglio, e con essa i chiarimenti come il Green Pass dal 5 Agosto entrerà nelle nostre vite.

In primo luogo, il Green Pass, come ventilato in questi giorni, andrà esibito al tavolo dei locali di bar e Ristoranti, ancorché non al bancone.

Esentati solo gli esclusi dalla campagna vaccinale, ovvero gli under 12 per cui non esiste ancora un vaccino autorizzato, e chi non può vaccinarsi per motivi di salute sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti dal ministero della Salute.

Senza il Green Pass dal 5 Agosto sarà ancora possibile, ad esempio, prendere il caffè al bancone, o servirsi all’esterno dei locali, ma non sedere al tavolo per un tempo prolungato. Non, almeno, senza una dose di vaccino o il tampone.

Dose di vaccino che, ricordiamo, comunque si intende “valida”, quindi elasso il tempo di 15 giorni dalla dose stessa.

Sempre ricordando che, a prescindere, il Green Pass decade a 48 ore dal tampone effettuato o se il suo detentore decidesse di saltare il secondo appuntamento vaccinale.

Le stesse regole saranno valide per i grandi eventi e per entrare a teatro, al cinema, in palestra, a fiere, congressi, concorsi e anche allo stadio.

Capienza degli eventi

Per questi ultimi comunque non ci sarà un “tana libera tutti”, anche col Green Pass dal 5 agosto, come ci riporta la Stampa (che elenca anche per i curiosi i criteri di calcolo delle zone), in zona bianca, la capienza consentita non può essere superiore al 30/50 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 25/30 per cento al chiuso nel caso di eventi con un numero di spettatori superiore rispettivamente a 5.000 all’aperto e 2.500 al chiuso. In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata e il numero massimo di spettatori non può comunque essere superiore a 2.500 per gli spettacoli all’aperto e a 1.000 per gli spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala.

Ulteriori usi del Green Pass

Premesso che Draghi ha giustificato la misura dicendo che

«La variante Delta è anche più minacciosa di altre varianti per questo invito tutti gli italiani a vaccinarsi e a farlo subito per proteggere se stessi e le famiglie»

e che

«Non è un arbitrio ma una condizione per tenere aperte le attività economiche»

Restano aperti i nodi trasporto e lavoro.

Per quanto attiene i trasporti, al momento non è stato inserito un obbligo di Green Pass per l’accesso ai servizi pubblici di trasporto.

Parimenti esclusi i ventilati provvedimenti nei confronti del mondo della scuola e del lavoro, come la vaccinazione obbligatoria del corpo docente.

Entrambi i temi però potranno essere affrontati successivamente, col tema del lavoro vincolato al confronto coi sindacati.

Niente Green Pass dal 5 Agosto per scuola, lavoro e trasporti, ma con possibilità di decidere in futuro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News