Una scultura celebrativa dell’Arabia Saudita è stata eretta a Ground Zero

di Bufale.net Team |

Una scultura “celebrativa” dell’Arabia Saudita è stata eretta a Ground Zero. Si tratterebbe di una scultura a forma di caramella avvolta nella bandiera dell’Arabia Saudita, esposta sul sito del World Trade Center.

La scultura, in realtà, faceva parte di una mostra d’arte che comprendeva 20 pezzi di caramelle avvolti nelle bandiere di tutte le nazioni membri del G20.

Il 9 gennaio 2019 il sito Internet Gateway Pundit ha realizzato uno scandaloso acchiappalike con una storia su una mostra d’arte al World Trade Center di New York.

Sotto il titolo “Gli americani oltraggiati dopo la scultura che celebra l’Arabia Saudita ornata con l’iscrizione di Shahada eretta a Ground Zero,” Gateway Pundit ha riferito che:

Gli americani indignati dopo che una statua alta nove piedi celebrava l’Arabia Saudita con il credo islamico, la Shahada, “Non c’è dio all’infuori di Allah, e Maometto è il profeta”, è stata eretta a Ground Zero la scorsa settimana.

La forma della scultura è fatta per assomigliare a un pezzo di caramella e raffigura la bandiera verde dell’Arabia Saudita, la “spada” islamica e la preghiera di conversione musulmana.

Tutto questo a un passo da dove migliaia di americani sono stati uccisi dai terroristi sauditi nelle Twin Towers l’11 settembre 2001.

La verità

Riferire questo fatto in maniera decontestualizzata, come riporta Snopes, ha distorto la storia. La scultura faceva parte di un’esposizione più ampia creata dall’artista francese contemporanea Laurence Jenkell, nota per le opere stravaganti tra cui sculture colorate in forme che includono caramelle, farfalle e DNA.

La mostra di Jenkell al campus del World Trade Center si chiamava “Candy Nations” e comprendeva 20 sculture di caramelle, ognuna avvolta nella bandiera di una delle nazioni del G20. Poiché l’Arabia Saudita è membro del forum internazionale del G20, è stata rappresentata come parte della mostra. La New York Downtown Alliance ha twittato una fotografia della mostra in cui si potevano vedere altre sculture di bandiere.

Latest News