NOTIZIA VERA Facebook comincia a segnalare le ‘fake news’ – bufale.net

di Shadow Ranger |

Vi avevamo già parlato in passato di come Facebook avesse cominciato a predisporre nuovi meccanismi di segnalazione, evidenziando i vantaggi di un approccio di responsabilizzazione dell’utente finale, che avrebbe il doppio scopo di educare e controllare.

Pare che questo meccanismo in America stia avendo, finalmente, il suo sbocco naturale: l’ANSA ci riporta come questo sistema sia finalmente traslato in una forma grafica molto affine al nostro plug-in di bufale.net.

Come si vede dallo screen tratto dall’articolo, cominciano ad apparire sotto le notizie segnalate dei marker con indicate le fonti di debunking predilette da chi ha effettuato la segnalazione

In questo caso, una notizia secondo cui i cellulari Android sarebbero responsabili di fughe di notizie alla Casa Bianca è stata ripetutamente segnalata, con Fact Checking di Snopes e PolitiFact e come tale non soppressa, dando così adito ad aneliti “anticensura” da parte di improvvisati paladini della rete più inclini a difendere il loro gruzzoletto di click, condivisioni e moneta sonante degli sponsor che una libertà che troppo spesso diventa libertà di menzogna e calunnia, ma segnalata, dando all’utente occasione di approfondimento.

In quanto ideatori di un sistema simile con largo anticipo sui tempi non possiamo che essere d’accordo, auspicando un uso virtuoso della risorsa.

Del resto, anche nel caso i viralizzatori cercassero, come già presagivamo ai tempi del primo articolo al riguardo di, “ingannare il sistema” segnalando siti virtuosi ed indicandosi autoreferenzialmente come fonti di disputa, e ammesso che le loro segnalazioni in qualche modo passino attraverso le maglie del controllo, si troverebbero nell’imbarazzante problema di ottenere come bollino del disputato le loro stesse fonti ampiamente deprecate, quindi restando col letterale pugno di mosche in mano.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News