MEME Lei è Rasputia Gonglon venuta dall’Africa – bufale.net

di Enrica |

MEME Lei è Rasputia Gonglon venuta dall’Africa – bufale.net Bufale.net

bufala-meme

Ci sono bufale e bufale.

Ci sono bufale complesse, ben orchestrate, che hanno bisogno di ore di lavoro per essere sbufalate, e poi ci sono bufale immediate, che saltano subito all’occhio, per le quali ci si chiede se sia davvero necessario impiegare qualche decina di minuti del tempo della redazione per smentirle.

Ebbene, quando ci si rende conto che le bufale più condivise sono forse proprio quelle che parlano alla pancia del lettore, quelle che diffondono un messaggio semplice ed immediato, magari una semplice immagine corredata di una breve didascalia, beh, quando ci si rende conto di questo, si comprende che è necessario intervenire sempre, anche quando pensiamo che la notizia o il post siano troppo assurdi per essere presi in considerazione.

Una notizia falsa che raggiunge una condivisione virale è una bomba a orologeria i cui effetti in termini di opinione pubblica non tarderanno a scoppiare.

Questo lungo preambolo per introdurre quest’immagine:

13502025_988778771219632_4739169181573411596_n

Molti di voi sorrideranno, eppure “è uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare”.

Partiamo dal testo, o meglio, dagli errori contenuti in esso:

Lei è Rasputia Gonglon. E’ venuta dall’Africa con barcone e a già rubbato un posto di lavoro polizzia a un’italiano onesto.

Questa è l’Italia di Renzi. Condividi e Mi Piace commenta con Amen se non sei dacc’ordo.

Partiamo dal presupposto che un testo ufficiale o comunque una notizia vera di solito presentano un testo corretto quantomeno dal punto di vista della lingua italiana.
Un errore o un refuso possono capitare, ma qui siamo al limite della credibilità.

Secondariamente viene da chiedersi quali siano le fonti di quest’affermazione. Questa è una cosa a cui vi consigliamo di prestare sempre attenzione qualunque notizia stiate leggendo.
Viene riportata esplicitamente una fonte attendibile?
E’ possibile verificare quanto viene scritto nella notizia?
Di solito quando la risposta alle domande precedenti è NO in entrambi i casi, siamo di fronte ad una bufala.

Nel caso di specie non c’è, in effetti, nessuna fonte consultabile, e cercando il nome della presunta immigrata Rasputia Gonglon, non si approda a niente in quanto non si trova nessuna notizia relativa a quanto denuncia questo post, né tanto meno riferimenti al suo nome.

Non resta da capire da dove viene l’immagine.
Facendo una ricerca su Google per immagini escono moltissimi risultati. Le prime due pagine contengono link a notizie per lo più russe, e traducendone qualche titolo a campione (duro lavoro quello dello sbufalatore) salta fuori il nome di Beyoncé.
In effetti, a guardarla meglio, la ragazza al centro nella foto somiglia proprio a Beyoncé e la divisa che indossa ha tutta l’aria di essere una divisa della polizia americana, non certo italiana.

A quel punto, cercando su Google ‘Beyoncé vestita da poliziotta’ è facile risalire al video di If I were a boy, nota canzone di Beyoncé di cui l’immagine in oggetto è un fotogramma.

Concludendo, l’immagine di questo meme è un fotogramma del video If I were a boy di Beyoncé e il testo a corredo è completamente inventato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News