Leggono “Terremoto a Catanzaro oggi” e fanno evacuare le scuole, ma era solo una metafora

di Redazione Bufale |

Terremoto a Catanzaro
Leggono “Terremoto a Catanzaro oggi” e fanno evacuare le scuole, ma era solo una metafora Bufale.net

Viviamo in un’epoca nella quale è sufficiente creare un titolo attiraclick per innescare il panico più totale, come abbiamo riscontrato oggi 13 dicembre a proposito del terremoto a Catanzaro. La cittadina, infatti, finisce nuovamente al centro delle cronache nazionali per fatti di cronaca, dopo la pesante contestazione a Salvini di qualche settimana fa che vi abbiamo riportato sulle nostre pagine. Quanto avvenuto questo venerdì, però, la dice lunga sulla responsabilità che si ha di questi tempi nel fare informazione e anche di chi condivide o ricerca troppo velocemente articoli sul un giornale.

La verità sul terremoto a Catanzaro oggi 13 dicembre

Andiamo con ordine e proviamo a ricostruire la vicenda. Come sottolinea Web Oggi, infatti, tutto nasce da un’operazione da parte delle Forze dell’Ordine. Si è trattato più in particolare di un blitz negli uffici comunali che ha visto coinvolti ben 34 indagati. A detta della fonte, tanto è bastato per scatenare una tempesta, al punto che testate come Catanzaro Informa si siano lasciate andare a titoli molto forti. Una metafora, appunto, come “terremoto a Catanzaro” o “Terremoto al Comune di Catanzaro: 29 consiglieri indagati (VIDEO/NOMI)“.

Quasi nello stesso momento un altro articolo era stato rilasciato da weboggi e in particolare: FLASH : ALLARME TERREMOTO, EVACUATE ALCUNE SCUOLE A CATANZARO alle Venerdì 13 Dicembre 2019 09:54.

L’accavallarsi dei 2 titoli e di alcuni analfabeti funzionali che non sono riusciti a distinguere le vicende ha generato le incomprensioni che sono sfociate nei commenti velenosi sui social di catanzaroinforma e al diffondersi nei gruppi whatsapp e social dell’articolo sul “terremoto giudiziario” come colpevole dell’allarme.

E così la metafora si trasforma in un allarme che in qualche modo comprova un certo analfabetismo funzionale. Certo non meno grave rispetto a chi tende a “caricare” troppo alcuni titoli per strappare qualche visita in più, ma che non è così grave.

Morale della favola? La cattiva interpretazione del titolo “terremoto a Catanzaro” ha portato a più di una scuola evacuata (bisogna però vedere se sulla base del titolo di weboggi o su quello di catanzaroinforma), quando in realtà nella cittadina non è stata registrata alcuna attività sismica. Un episodio, quello che abbiamo registrato oggi 13 dicembre, che dovrebbe indurre tutti a riflessioni. Sia a coloro che fanno informazione, sia a chi usufruisce di questi servizi (quasi sempre in modo gratuito).

Emerge com

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News