Le foto dei membri della Migrant Caravan che viaggiano in treno e in autobus

di Bufale.net Team |

La Migrant Caravan sta scatenando i seguaci dell’ultradestra americana, contrari all’immigrazione, che tentano in tutti i modi di screditare queste persone.

migrant caravan

Una serie obsoleta di fotografie che presumibilmente mostra la presenza di alcuni profughi della carovana che viaggiano in treno e in autobus verso gli Stati Uniti è stata diffusa per dimostrare come siano probabilmente finanziati da Soros e altri gruppi.

La carovana di rifugiati in viaggio dall’Honduras verso gli Stati Uniti è stata oggetto di una accesa retorica online. La storia è stata contaminata dalle teorie cospirative, come l’affermazione che questi rifugiati viaggiavano in autobus, treno o camion piuttosto che a piedi, e che hanno camminato solo durante i “photo-ops” (photo opportunity per gli americani) per i mezzi di informazione.

Il 22 ottobre 2018, Curtis Phillips ha pubblicato due fotografie del gruppo Facebook “Drawn the Swamp” che mostra questo gruppo di rifugiati che viaggiano in treno e autobus, sostenendo, “loro [i media] non vogliono che tu veda questo”.

L’ultima frase di questo post – “Questi non sono autobus messicani …” – alludeva al fatto, infondato, che i profughi fossero finanziati da George Soros o dal partito democratico. L’argomento, a quanto pare, è che i gruppi liberali negli Stati Uniti pagano autobus e treni per trasportare i rifugiati verso il confine degli Stati Uniti.

L’origine delle foto

Le due fotografie in questo post sono reali, ma sono anche obsolete. Nessuna delle due raffigura la carovana di rifugiati che si stava recando verso gli Stati Uniti.

migrant caravan

L’immagine in alto è stata scattata nel 2013 dal fotografo Eduardo Verdugo ed è disponibile tramite l’Associated Press.

La fotografia in basso è stata scattata a Puebla, in Messico, nell’aprile del 2018 da Jose Castanares ed è disponibile tramite Getty Images. Anche se questa foto mostra dei migranti che viaggiano in autobus, è stata scattata dopo che la carovana “Migrant Via Crucis” ha abbandonato il “viaggio in massa” verso gli Stati Uniti.

Latest News