Insigne nega l’autografo ad un bambino solo perché è della Juve: alcuni dettagli

di Redazione Bufale |

Insigne nell’occhio del ciclone in queste ore, dopo essere diventato protagonista di un video che sta girando molto sui social. La colpa che gli viene imputata è quella di aver negato l’autografo ad un bambino, solo perché quest’ultimo fosse tifoso della Juve. Lo si capisce dalla maglia indossata dal ragazzino. I fatti risalgono a qualche giorno fa, quando l’attaccante del Napoli era impegnato con la Nazionale. Cerchiamo dunque di comprendere qualche dettaglio su questa vicenda, che oggi 19 ottobre sta facendo molto rumore sui social.

Insigne non concede l’autografo ad un bambino della Juve

Come sono andate le cose? A differenza di quanto è stato riportato poche settimane con Szczesny, che a Malpensa avrebbe negato l’autografo ad un bambino in quanto interista, qui c’è un video che rende al meglio la realtà dei fatti. Insigne supera velocemente il bambino che si trovava alla sua destra, quello che appunto indossa la maglia della Juventus, per poi concentrare la propria attenzione sugli altri ragazzini che erano lì pronti ad aspettarlo.

Fino a questo punto i fatti, considerando che potrebbero entrare in gioco numerose interpretazioni dell’episodio, in attesa di un’eventuale presa di posizione da parte dello stesso Insigne. Ad esempio, il giocatore partenopeo potrebbe non aver visto il bambino che tifa Juventus, in quanto collocato non frontalmente rispetto alla sua marcia. Certo, gli passa a pochi centimetri, ma molto spesso i calciatori in queste circostanze hanno fretta e prestano poca attenzione ai dettagli.

Poi c’è la chiave di lettura più critica, sposata anche dai tifosi della Juve, secondo cui Insigne avrebbe deciso deliberatamente di ignorare il bambino solo per la sua fede calcistica. Al momento, non possiamo fare altro che condividere coi nostri lettori il video che ci mostra cosa sia accaduto, in modo che ognuno possa farsi un’idea più precisa dei fatti emersi di recente.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News