Home / Precisazioni / PRECISAZIONI Johnny Depp visibilmente dimagrito (Foto)

PRECISAZIONI Johnny Depp visibilmente dimagrito (Foto)

I fan dell’attore Johnny Depp, il Mani di Forbice per antonomasia, nelle ultime ore si stanno interrogando circa il suo stato di salute per via di alcune foto comparse nel web e nei social media che lo ritraggono visibilmente dimagrito:

Prima di tutto, l’attore e musicista si trovava in Russia per un tour con la sua band, The Hollywood Vampires, e si era prestato per scattare alcune foto con le sue fan al Four Seasons Hotel di San Pietroburgo.

Le foto hanno cominciato a circolare nei social media, spaventando i fan che attribuivano la nuova forma fisica a una presunta malattia. Una prima risposta arriva dalla pagina Facebook CineFacts:

L’ultimo ruolo interpretato da Johnny Depp è quello di un professore al quale diagnosticano una malattia terminale in “Richard says goodbye”. Ma continuate pure a pensare che sia dimagrito perché sta male, un po’ come quando era ingrassato nel 2015.

Su Hollywood Reporter, infatti, leggiamo che l’attore è stato impegnato nelle riprese di due pellicole: nel 2017 erano iniziate le riprese di Richard says goodbye, un film nel quale vestiva il ruolo di un docente al quale viene diagnosticata una grave malattia. Negli ultimi mesi, invece, Depp è stato scelto per interpretare il detective Russell Poole per il film City of lies, che ripercorre le vicende legate agli omicidi di Tupac Shakur e Notorious BIG.

In poche parole, come capitò a Christian Bale, che dovette letteralmente rimodellare il suo fisico sia per L’uomo senza sonno che per Il cavaliere oscuro, anche Johnny Depp, oggi, compare con una diversa corporatura per via dell’adattamento ai vari set cinematografici. Nel 2015 accadde il contrario: a Venezia, l’attore era apparso in occasione del Festival con una corporatura più grossa. Si trattava di un look adottato per le riprese del film Black Mass.

Johnny Depp a Venezia nel 2015 / bestmovie.it

 

 

 

 

About Luca Mastinu

Nasce a Torino nel 1983, Scrittore, misantropo, ipocondriaco, acluofobo e pignolo. Admin della pagina Facebook "Diario di un ipocondriaco" e caporedattore per Bufale.net. Autore di due romanzi, vive nella propria stanza per tenersi lontano dai batteri. Ama la musica e suona il basso. Odia e soffre in Sardegna, muore e risorge a Roma.