Conte schizza e la Lega crolla dopo il Recovery Fund con l’ultimo sondaggio politico di oggi 25 luglio

di Redazione Bufale |

Continua il momento difficile per la Lega, almeno per quanto riguarda il trend che si è venuto ad innescare poco meno di un anno fa, secondo quanto raccolto con l’ultimo sondaggio politico di oggi 25 luglio. Uno studio sulle intenzioni elettorali italiani che, a conti, fatti, rafforza quanto vi abbiamo riportato la scorsa settimana, anche per quanto concerne l’opinione i nostri connazionali hanno nei confronti del Premier Giuseppe Conte. Chiaramente, in questo caso un ruolo molto importante è ricoperto dal Recovery Fund e dagli accordi raggiunti di recente dal Presidente del Consiglio.

L’ultimo sondaggio politico di oggi 25 luglio rafforza Conte ed indebolisce la Lega

Due gli aspetti sui quali è importante soffermarsi nell’analisi dell’ultimo sondaggio politico di oggi 25 luglio. Premesso che si tratti di uno studio autentico, o quantomeno autorevole, visto che stiamo parlando dei dati forniti da Ipsos sul Corriere della Sera, occorre esaminare in primis l’indice di gradimento nei confronti di Conte. A tal proposito, si registra un aumento in poche settimane pari addirittura a 4 punti, passando da 57 a 61. Si tratta del valore più elevato nella fase governativa “giallorossa”. Per quanto riguarda il gradimento del Premier, qui l’incremento segna il passaggio da 63 a 65.

A questi dati, quelli dell’ultimo sondaggio politico aggiungono anche quelli inerenti le preferenze per i singoli partiti. Qui, ad esempio, emerge che la Lega sia scesa addirittura al 23,1%. Unico partito nettamente schierato contro il Recovery Fund, tocca il picco più basso dopo il boom della scorsa estate. In leggero calo anche il Partito Democratico al 19,6%,mentre crescono sia il Movimento 5 Stelle grazie all’effetto Conte, con il suo 18,9%, sia Fratelli d’Italia, con Giorgia Meloni al massimo storico del 18%.

Tra gli altri partiti, il sondaggio politico di oggi 25 luglio ci riporta valori tutto sommato costanti, con Forza Italia al 6,9%, Europa Verde al 2,9%, Sinistra Italiana al 2,9%, Italia Viva di Renzi che continua a non superare il 2,5%, Azione di Calenda al 2,5% e Più Europa al 1,3%.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News