BUFALA Microchip sottopelle obbligatorio per tutti presto anche in Italia, per primi anziani e lavoratori statali. – bufale.net

di Shadow Ranger |

Attivo.tv ci ricasca ancora, dimostrando mentre imbastisce la sua nuova bufaletta quanto in basso possa cadere il tragicomico popolo degli “Indinniati della Rete”.

Siamo ormai al Cane di Pavlov della “veraggente”: non c’è neppure più bisogno di dargli in pasto una bufala ben costruita, ma basta legare ad un testo a caso immagini del tutto inattinenti per vederli condividere rabbiosi e sbavanti i testi più assurdi.

Ad esempio, cliccando sulla “notizia” Microchip sottopelle obbligatorio per tutti presto anche in Italia, per primi anziani e lavoratori statali ci imbattiamo nel seguente testo

Per la nostra salute è ottimo perché possiamo prevenire ictus ed infarti, ma per tutto il resto è conveniente? In futuro effettueremo i pagamenti tramite questo chip, entreremo nei locali tramite questo chip, timbreremo nel nostro ufficio tramite questo chip, chi ha il comando sul controllo globale saprà dove siamo in tempo reale in qualsiasi posto e non potremo decidere di estrarlo dal nostro corpo, sarà obbligatorio per tutti!

Legato a due video del tutto inattinenti:

  1. Il primo video parla della Epicenter di Stoccolma: due minuti nei quali si racconta come in una ditta di Stoccolma gli impiegati possano chiedere l’impianto di un microchip sottocutaneo da usare come chiave di alcuni servizi. Ne abbiamo parlato qui, ed è una notizia alquanto vecchiotta
  2. Il secondo video, di un minuto e 41, addirittura parla del furto di password e dati dai cellulari, fermandosi, in dieci secondi circa a dire che anche se per ipotesi passassimo alla tecnologia indossabile, non risolveremmo il problema che va affrontato a monte, fermando i criminali e non cambiando dispositivo di storage dei dati. Dieci secondi su due minuti, pomposamente ribattezzati Al TG1 si parla di microchip sottocutaneo

Tanto è bastato ai nostri viralizzatori per imbastire un turpe teatrino a base di obblighi per anziani e lavoratori statali, controllo globale, chip inestraibili impiantati da malvagi controllori…

Potete quindi stare tranquilli. E possibilmente, prima di contattarci, controllare quello che state leggendo, perché quattro minuti di video si guardano in fretta.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News