BUFALA Il Corriere del Mattino e la verità sull'assurdo scontrino giapponese a Expo2015 – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA Il Corriere del Mattino e la verità sull'assurdo scontrino giapponese a Expo2015 – Bufale.net Bufale.net

bufala-corriere-del-mattino-scontrino-expo-giappone-photoshop
Il “Corriere del Mattino” (o “Agenzia di Stampa”) pubblica un articolo dal titolo “EXPO – La Bufala dell’assurdo scontrino – Ecco LA VERITA’“. Ecco quanto riportato:

La nostra inviata speciale Ilenia Tripidosi si è recata presso il padiglione suddetto per conoscere le ragioni di quei prezzi incredibili e, d’accordo con il gestore dello stand, ha acquisito delle informazioni. I prezzi erano stati ritoccati per invidia o dispetto da un visitatore cinese, nazione da sempre in contrasto con il Giappone a seguito di orrende e sanguinarie rappresaglie avvenute nei millenni.
Il visitatore in questione, tale xiapinyou78 su twitter, avrebbe ritoccato la foto per mostrare quei prezzi finiti alla ribalta dei social. Nella foto potete vedere l’originale scontrino (acquisito grazie alla cache di google da un post inizialmente pubblicato per errore dall’utente in questione e immediatamente rimosso) e la versione “photoshoppata” in maniera impeccabile.

Non esiste alcun account xiapinyou78 su Twitter, inoltre ricordiamoci che il Corriere del Mattino è un noto sito satirico. La foto sulla sinistra è artefatta, mentre quella a destra è quella originale. Si, il costo della cena era di 115 euro, non di 6 euro.

Quanto segue è stato scritto, usando termini “terra terra”, per coloro che dubitano ulteriormente sul fatto che si tratti o meno di un fotomontaggio.
scontriexpo
L’immagine a destra è quella “originale”, anche se debitamente schiacciata rispetto a quella realmente circolata nel web (che riportiamo di seguito ad alta risoluzione).
scontrino-padiglione-giapponese-alta-risoluzione
Notando la differenza di luminosità e contrasto tra le due immagini, se proviamo a diminuire questi due valori nell’immagine a sinistra riscontriamo il deterioramento della qualità:
scontriexpo-luminosita-contrasto-sinistra
Ben diverso è il risultato se proviamo a diminuire questi valori nell’immagine a destra, quella originale seppur schiacciata:
scontriexpo-luminosita-contrasto-destra
Al contrario dell’immagine a sinistra, non c’è un’elevata perdita dei dettagli e l’immagine rimane comunque nitida.
Anche la mappa delle sfumature, sull’intera immagine pubblicata dal Corriere del Mattino, rivela che l’immagine a destra contiene maggiori dettagli rispetto a quella a sinistra.
scontriexpo-mappa-sfumatura
Possiamo continuare con moltissimi altri filtri e manipolazioni delle due immagini, ma quella a destra rimane sempre e comunque quella con maggiori dettagli  e nitida rispetto quella a sinitra. Sono le immagini originali quelle che mantengono il maggior numero di dettagli (quella a destra), al contrario di quelle modificate (quella a sinistra).
Per realizzare l’immagine pubblicata da il Corriere del Mattino è stata presa la foto originale, modificati i prezzi, modificato valori come luminosità e contrasto per nascondere le imperfezioni del ritocco ed infine è stata “schiacciata” per rendere ulteriormente difficile la percezione di queste imperfezioni.

AGGIORNAMENTO ore 23:22

Abbiamo contattato il proprietario dello scontrino, ci ha raccontato la sua storia: link.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News