10.800 minori statunitensi sono stati stuprati da immigrati clandestini nel 2018

di Bufale.net Team |

10.800 minori statunitensi sono stati stuprati da immigrati clandestini nel 2018 Bufale.net

Circa 10.8000 bambini statunitensi sarebbero stati violentati da immigrati clandestini nel 2018. È la bufala diffusa il 30 dicembre 2018 da News Punch, un sito di notizie spazzatura, in un articolo pubblicato con il titolo: Il numero di bambini statunitensi violentati da immigrati illegali nel 2018 è stato un incredibile 10.800, secondo i dati compilati da NCFIRE (North Carolinians for Immigration Reform and Enforcement).”

 

I dubbi

Questa affermazione ha molteplici aspetti dubbi, a partire dai dati NCFIRE.

Il NCFIRE pretende di compilare “report mensili degli stupri sui minori” relativi a violenze sessuali commesse da immigrati clandestini nella Carolina del Nord. I loro dati, tuttavia, sollevano una serie di problemi. Per i principianti, mentre i dati venivano compilati con il titolo “Rapporti mensili di stupro sui minori”, i documenti includevano una varietà di reati legati al sesso, come il possesso di pornografia infantile e “libertà indecenti con un bambino”, che non riguardano per forza lo stupro. La redazione di Snopes ha anche trovato un individuo che è stato incluso nella relazione del 2018, anche se ha stuprato un bambino nel 2011. Quella persona è stata presumibilmente inclusa nel rapporto del 2018 a causa di un arresto, quell’anno, per non aver segnalato un cambio di indirizzo.

Oltre a includere reati obsoleti diversi dallo stupro nei “report mensili di stupro sui minori”, NCFIRE sembra anche contare gli arresti, non le condanne. In altre parole, un numero di individui inclusi in questi rapporti sono stati accusati solo di reati e le accuse contro di loro potrebbero essere cadute.

E mentre questo gruppo afferma di “verificare lo status di straniero illegale di ogni individuo inviato” nel rapporto, siamo molto scettici nei confronti di tale affermazione. Mentre alcune voci si collegano a rapporti autentici di ICE (Immigrazione degli Stati Uniti e imposizione doganale), la maggior parte delle voci include collegamenti a notizie o pagine di foto segnaletiche che non menzionano lo stato dell’immigrazione.

La verifica

Snopes ha contattato varie autorità della Carolina del Nord, tra cui il dipartimento di polizia di Raleigh e l’ufficio dello sceriffo della contea di Mecklenburg, per ulteriori informazioni sui “rapporti mensili di stupro sui bambini” dell’NCFIRE.

L’affermazione che 10.800 bambini negli Stati Uniti sono stati violentati da immigrati illegali non viene da un’agenzia di pubblica sicurezza, da un ente governativo o da altra fonte attendibile di rilevamento del crimine. Piuttosto, si tratta di una cifra media ricavata da dati discutibili compilati da un gruppo estrapolata alla totalità degli Stati Uniti senza alcuna base.

Inoltre, l’affermazione che 10.800 bambini americani sono stati violentati da immigrati clandestini nel 2018 è anche poco plausibile a causa del fatto che la stragrande maggioranza dei reati sessuali contro i bambini sono commessi da genitori o parenti, come riportato dalla RAINN (Rape, Abuse & Incest National Network) 2016:

Dei 63.000 casi di abusi sessuali denunciati, o trovati [con] prove reali, da Child Protective Services (CPS), il perpetratore era più spesso il genitore.

L’80% degli autori era un genitore

Il 6% erano altri parenti

Il 5% era “altro” (dai fratelli agli sconosciuti)

Il 4% erano partner non sposati di un genitore

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News