Vari malintesi sul significato di Halloween 2021: tra festa, costumi e zucca

di Redazione Bufale |

significato di Halloween
Vari malintesi sul significato di Halloween 2021: tra festa, costumi e zucca Bufale.net

Il 31 ottobre ricorre la festa di Halloween, ricorrenza ormai presente da tempo anche in Italia e dove i bambini si travestono da mostri alla ricerca di dolcetti o di scherzetti da fare a chi non glieli concede. In pochi però conoscono realmente il significato di Halloween, la festa più spaventosa dell’anno che abbiamo imparato a conoscere soprattutto da film o telefilm americani. Il tutto, tra festa, costumi e zucca.

Approfondiamo il significato di Halloween 2021: festa, costumi e zucca

In passato abbiamo trattato bufale sulla festa, come potrete notare attraverso nostri vecchi articoli, mentre oggi c’è per voi un approfondimento. Vogliamo prima di tutto concentrarci sul significato letterale di questo termine, per poi approfondire più le diverse teorie che circolano sull’origine di Halloween. Analizzando questa parola è bene precisare come si tratti di una forma contratta della frase inglese All Hallows’ Eve, con Hallow che risulta essere una parola gaelica che significa Santo.

Tradotto in italiano ecco che avremo “La notte prima di tutti i Santi“, ossia il primo novembre. Abbiamo capito letteralmente il significato di Halloween, ma chiaramente c’è una storia relativa alla cultura popolare che ne spiega effettivamente l’origine. A quanto pare questa particolare notte delle streghe e dei fantasmi ha una doppia matrice, una romana ed una celtica.

Per quanto concerne l’antica Roma, sembra che Halloween si sia ispirato alle celebrazioni dedicate a Pamona, la dea dei frutti e dei semi, o alla Parentalia, nel dettaglio si tratta della festa dei morti. Sicuramente però è la tradizione celtica ad avvicinarsi maggiormente all’usanza attuale della festa di Halloween. In questo caso si parla di festa di Samhain, ossia sempre in forma gaelica sta ad identificare la fine dell’estate. Questo 31 ottobre veniva identificato come il periodo in cui terminava la bella stagione e si dava inizio all’inverno.

Per i Celti l’anno terminava proprio il 31 ottobre, con il primo novembre che risultava essere il nostro primo gennaio. Alla vigilia di ogni anno, i Celti credevano che i vari spiriti potessero ricongiungersi al mondo dei viventi. Era più che altro una celebrazione che esorcizzava la paura della morte e degli spiriti con festeggiamenti per la fine dell’anno. Si indossavano poi delle maschere, create da animali morti, per spaventare i vari spiriti. Ecco quindi il reale significato di Halloween, tra festa, costumi e zucca.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News