Solidarizzano con il poliziotto senza green pass che dorme in macchina, ma è Ezio Greggio

di Redazione Bufale |

Ezio Greggio
Solidarizzano con il poliziotto senza green pass che dorme in macchina, ma è Ezio Greggio Bufale.net

Stiamo vivendo un momento molto particolare dal punto di vista sociale e sanitario, al punto da perdere lucidità senza riconoscere un personaggio famoso come Ezio Greggio. Esattamente come avvenuto alcuni giorni fa, in quel caso con Rocco Siffredi, una nota pagina satirica su Facebook ha pubblicato una foto accompagnandola ad un messaggio satirico. Una “trollata“, per utilizzare il gergo di questo mondo, che evidentemente ha fatto delle vittime come si potrà notare oggi.

Non riconoscono Ezio Greggio in divisa e parlano di green pass

Il fatto che alcuni sui social commentino “di pancia” e senza soffermarsi più di tanto su un contenuto è problema che ci trasciniamo da anni. Con la storia del green pass, evidentemente, tutto è diventato più complicato. Ezio Greggio è personaggio noto a tutti, ma a quanto pare c’è chi fa fatica a mettere a fuoco il suo volto. Ecco dunque che ci si imbatte in commenti come quello che vi riportiamo qui di seguito:

Ormai Questa dittatura sanitaria ha reso tutti più poveri. Spero che succede una rivoluzione pacifico per liberaci perché non se né può più”;
“Voi scherzate ma c’è poco da ridere, è tutto un piano dei poteri forti quello che sta accadendo nel mondo, un giorno la verità verrà fuori”;
“Faccia il vaccino, come la maggioranza, io devo fare la terza dose, e c’è gente che non ne ha fatto nemmeno uno. Non ne usciremo più Povera Italia“.

Come si nota da alcuni commenti riportati sotto al post che ironizza su Ezio Greggio con la divisa della Polizia, la superficialità non contraddistingue solo i NoVax e i no green pass, ma anche chi è favorevole al vaccino. Dettagli, questi, coi quali possiamo renderci conto di quanta strada debba ancora essere fatta per limitare il fenomeno del cosiddetto analfabetismo funzionale nel nostro Paese.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News