Salvini sminuisce la recente nomina di Giorgia Meloni in Europa: “Parliamo sempre di opposizione”

di Redazione Bufale |

Giorgia Meloni
Salvini sminuisce la recente nomina di Giorgia Meloni in Europa: “Parliamo sempre di opposizione” Bufale.net

Un ruolo di prestigio quello ottenuto di recente da Giorgia Meloni in Europa, ma a quanto pare non per Matteo Salvini, visto che il leader della Lega ha rilasciato alcune dichiarazioni per certi aspetti sorprendenti, in giornata, nel corso di un’intervista per Il Corriere della Sera. Dopo aver avuto posizioni simili a proposito del recente referendum, come vi abbiamo riportato poche settimane fa, oggi si torna a parlare della nomina per la segretaria di Fratelli d’Italia.

Cosa ha detto Salvini sul nuovo incarico per Giorgia Meloni in Europa

Stiamo parlando della del ruolo ottenuto dalla stessa Giorgia Meloni alla guida del partito europeo dei Conservatori e Riformisti. In tanti, all’interno della coalizione di Centrodestra qui in Italia, hanno espresso la propria felicità per questa significativa novità. Anche al di fuori di Fratelli d’Italia, ma a quanto pare Salvini è di diverso avviso, secondo il virgolettato estratto qui di seguito dalla suddetta intervista. Vediamo dunque cosa ha detto sulla vicenda l’ex Ministro dell’Interno:

“Sempre di opposizione parliamo. In Europa comandano popolari e socialisti. Al di fuori di lì, non fa grande differenza. Siamo d’accordo, invece, sul fatto che si debba pesare di più”.

Insomma, secondo Salvini le cose non cambieranno in modo significativo dopo le recenti novità politiche che hanno coinvolto Giorgia Meloni. Su queste dichiarazioni hanno iniziato a circolare alcuni meme, ma come si potrà notare attraverso il contributo di Giornalettismo, siamo al cospetto di un’intervista autentica con il Segretario della Lega. Probabilmente le sue intenzioni comunicative non erano queste, ma è chiaro che prese così quelle parole potrebbero anche innescare una replica da parte della collega.

I rapporti tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni sono molto buoni, ma alcuni alti e bassi hanno indubbiamente caratterizzato gli ultimi anni. Ora occorre prendere atto di questo nuovo capitolo, in seguito all’intervista del leghista riportata da Il Corriere della Sera.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News