Salvini si scaglia contro i tedeschi sul panino italiano “per mafiosi”, ma è McDonald’s Austria

di Redazione |

Salvini

Nuova vicenda social che vede protagonista Salvini in queste ore, a qualche giorno di distanza dalla vicenda che ha visto protagonista il Ministro dell’Interno contro L’Espresso e in parte Topolino, secondo la nostra ricostruzione dei fatti alle porte del weekend. Nello specifico, occorre chiarire alcuni aspetti di un post pubblicato su Facebook nella giornata di ieri da parte del numero della Lega, con un chiaro intervento contro una pubblicità di McDonald’s che in qualche modo ha offeso l’orgoglio nazionale qui in Italia. 

Di cosa si tratta più nello specifico? Salvini contesta l’annuncio di McDonald’s e dei tedeschi, lamentando del fatto che il panino italiano venga definito “per mafiosi”, a proposito di un cartellone che evidentemente si trova sulle strade all’estero. Premesso che il contenuto del suddetto cartellone sia vero, ci sono almeno due aspetti da prendere in considerazione oggi 22 luglio, affinché si possa avere piena comprensione di quanto sia avvenuto.

In primo luogo, il post di Salvini, ancora disponibile online, è come accennato un chiaro attacco alla Germania: “Panino “Estate italiana” in Germania: “Per veri MAFIOSI” (gioco di parole con “mampfen” = sbafare…). Italiani tutti mafiosi? Che tristezza… Abbiamo ritrovato orgoglio e dignità, indietro non si torna“. Il problema per il Ministro dell’Interno è che la campagna pubblicitaria che avete apprezzato con l’immagine ad inizio articolo non sia tedesca, bensì frutto del lavoro dell’area marketing di McDonald’s Austria. Insomma, tedeschi del tutto innocenti in questo frangente.

Detto questo, la divisione austriaca si è scusata, affermando di aver utilizzato una creatività basata sulla parola tedesca “mamfen”, il cui significato è “goloso”. A causa di un errore, presumibilmente di distrazione, nella traduzione inglese di questo gioco di parole, è venuta fuori la parola “mafioso”. Insomma, un passo indietro, mentre sulla pagina di Salvini l’errore sulla menzione dei tedeschi è ancora in bella mostra come potrete notare qui di seguito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News