Oscurata la pagina Facebook di Diego Fusaro da oltre 20 giorni: la sua ultima replica

di Redazione Bufale |

Diego Fusaro
Oscurata la pagina Facebook di Diego Fusaro da oltre 20 giorni: la sua ultima replica Bufale.net

Risulta oscurata ancora oggi la pagina Facebook di Diego Fusaro. Il filosofo, ospite spesso e volentieri in tv in trasmissioni dove vengono trattati argomenti come il green pass ed il vaccino, da fine agosto non può utilizzare un canale che contava quasi 300.000 iscritti. Sulle ragione del provvedimento da parte del social network si è venuto a creare un vero e proprio giallo, a partire proprio dal giorno in cui c’è stato l’annuncio che ha creato non poche discussioni tra sostenitori e detrattori di questo personaggio.

Ancora oscurata la pagina Facebook di Diego Fusaro

Riassumendo brevemente quanto avvenuto in queste settimane, potremmo dire che la pagina Facebook di Diego Fusaro è apparsa rimossa dal social network da un giorno all’altro. Inutile dire che sulle ragioni di questa decisioni abbiano preso piede voci di ogni tipo, proprio alla luce dei contenuti anti green pass ed in alcuni casi contro il vaccino pubblicati dal diretto interessato. Fermo restando che Fusaro in tv affermi di non essere NoVax, per completezza d’informazione.

In realtà, secondo Diego Fusaro la pagina Facebook non sia cancellata, ma nascosta. In pratica, lui e gli altri admin riescono a vederla, i fans no. Secondo la tesi che ha fornito lui pubblicamente a fine agosto, le ragioni sono riconducibili ad un attacco hacker subito da uno degli admin. A quel punto, infatti, Facebook avrebbe attivato un protocollo di sicurezza, che al momento non rende raggiungibile la community.

Tesi che ci può stare, per carità, ma crea molte perplessità il fatto che a distanza di oltre tre settimane non ci siano stati ulteriori aggiornamenti. Anche perché, in un primo momento, si parlava di rapida risoluzione. Vedremo come finirà la storia della pagina Facebook di Diego Fusaro oscurata, mentre lui all’interno della sua pagina personale ha risposto così ad un utente che chiedeva aggiornamenti: “Stanno lavorando per ripristinarla, spero il prima possibile grazie”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News