No, non è vero che Zelensky ha un passaporto russo

di Bufale.net Team |

No, non è vero che Zelensky ha un passaporto russo Bufale.net

La fake news per cui Zelensky ha un passaporto russo fa parte di un ricco filone. Uno dei cavalli di battaglia delle “fonti russe” passa per la costante demonizzazione del Popolo Ucraino e del loro presidente, spesso su basi grottesche.

Quelle basi secondo cui gli Ucraini sono un popolo di nazisti ebrei stregoni omosessuali che nascondono biolaboratori della NATO allo scopo di trasformare con la stregoneria e la scienza i rudi e ipervirili maschioni sovietici in molli e viziosi omosessuali al servizio dell’Europa, fiaccati dal vizio sessuale e da mostruose malattie da cui solo Putin può salvare il suo popolo (e, fallendo, potrà almeno salvarne l’anima ardendo i loro corpi ormai contaminati nel fuoco nucleare di una guerra che distrugga il pianeta).

Altre fake news colpiscono direttamente Zelensky. Descritto come un vigliacco disertore che manda le sue dirette dall’estero (basate su fantasiose ricostruzioni edili su prese elettriche sfocate), un tossicodipendente e il marito di una donna americana intenta a fare il saluto romano per motivi misteriosi divenuta sua moglie.

Tutte fake news, come quella per cui Zelensky ha un passaporto russa, nata dalle “fonti Russe” e sbarcata anche da noi in Italia.

No, non è vero che Zelensky ha un passaporto russo

Il presunto passaporto, che comincia ad apparire timidamente in profili legati alla propaganda russa e tra incauti condivisori, e che vi mosteremo in una copia munita di Watermark per evitare usi imprevisti e illegali è questo

No, non è vero che Zelensky ha un passaporto russo

È stata sottposta ad un rigido Fact checking da parte del giornalista Max Bernard, che vi riportiamo.

Il Passaporto è decisamente anomalo: sfocato come una apparizione dello Gnomo Armato di Ascia a Mistero, apparentemente rilasciato nel 2001 ma da un’organo che ha cominciato a stampare passaporti solo nel 2004.

Se l’anomalia di un passaporto che non dovrebbe esistere, rilasciato ad un Ucraino ma con codici relativi ad un passaporto Moscovita non vi sembra strana, c’è decisamente dell’altro in ballo.

Tra le Fonti Russe che hanno divulgato tale passaporto compare tale Ilya Kyva, ex politico di Kiev che ha disertato in Russia chiedendo e ottenendo un passaporto Russo, questo sì vero, e lo stato di richiedente Asilo.

Nel suo account Telegram, quello dal quale ha chiesto un bombardamento atomico sull’Ucraina allo scopo di terrorizzare l’Occidente col fuoco Nucleare ha postato uno sprezzante comunicato con in allegato quel passaporto falso.

Un appello sprezzante dove definisce Zelenski “Un cittadino russo, un disertore e un assassino sospettato di attacchi terroristici a migliaia di cittadini in Russia e Ucraina”. Aggiungendo che a dire suo il fatto che “Zelensky non abesse il diritto di essere ammesso alle elezioni è uno scherzo puerile”.

Appello dal quale ammettiamo che a. qualcuno non ha accettato le elezioni di Zelensky sportivamente e b. le “fonti russe” continuano a rilanciare propaganda.

Non solo tutti quei motivi emarginati portano a pensare che il passaporto sia un falso, ma ce ne è uno essenziale. Quel passaporto è prodotto con un programma per la creazione dei falsi.

I Falsi passaporti con RF SCreator

Parliamo di RF SCreator: basta un computer coi font cirillici installati e la capacità di far girare Windows, una foto, e chiunque potrà avere il suo pratico finto passaporto Russo.

Passaporti di identico template, secondo i colleghi Fact Checker Tedeschi sono stati usati in diverse truffe e scherzi online.

Siamo quindi di fronte ad un passaporto falso, usando una foto di Zelensky che risulta da una semplice “ricerca da immagine su Google” (provateci anche voi, non morde) diffusissima sui portali di informazione russi e ucraini.

Riassumendo

Siamo di fronte ad un falso passaporto: la data non corrisponde ai timbri, il “template”, la forma è compatibile con un noto programma per la creazione di fake ed è stata usata da accuse da “fonti russe” dimostratesi infondate.

Quindi no, non è vero che Zelensky ha un passaporto russo

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Il seguente articolo fa parte del progetto di FACT-CHECKING di Bufale e segue tutte le regole del fact-checking e della metodologia qui indicata. Per eventuali reclami potete contattarci al seguente indirizzo.

Latest News