Nicola Porro dà della “vittima” a Ilaria Cucchi sui Carabinieri di Piacenza: i fan riesumano Bibbiano

di Redazione Bufale |

Nicola Porro
Nicola Porro dà della “vittima” a Ilaria Cucchi sui Carabinieri di Piacenza: i fan riesumano Bibbiano Bufale.net

Presa di posizione improvvisa da parte di Nicola Porro per quanto concerne il caso dei Carabinieri di Piacenza, di cui vi abbiamo parlato in modo alternativo in mattina, con un’uscita social che a conti fatti mette nel mirino Ilaria Cucchi. Una storia decisamente particolare, con screenshot che girano sui social e con tanti utenti che si chiedono se le parole del giornalista siano autentiche o meno. Proviamo a ricostruire i fatti, visto che la polemica è aspra e sta prendendo una brutta piega oggi 24 luglio.

Cosa dice Nicola Porro ad Ilaria Cucchi sui Carabinieri di Piacenza

Tutto nasce da una dichiarazione pubblica di Ilaria Cucchi, che a proposito dei Carabinieri di Piacenza ritiene che non si tratti di mele marce, ma di un sistema più generale che evidentemente porta ad anomalie di questo tipo. Insomma, la sorella di Stefano Cucchi non crede in un abuso isolato da parte delle Forze dell’Ordine, invitando chi di dovere a tenere gli occhi aperti affinché situazioni del genere non si ripresentino in futuro.

Poi, all’improvviso, la replica di Nicola Porro con un tweet che sta creando forti discussione. Il link originale, ci dice che le parole qui di seguito siano autentiche: “Carabinieri arrestati a #Piacenza. E subito #ilariacucchi si tuffa sullo scandalo: ma a che titolo? Solo perché può usare la sua fama di vittima?”. Proprio quel “vittima” ha sollevato un polverone sui social, considerando la storia che ha alle spalle la stessa Ilaria Cucchi.

A rincarare la dose, poi, alcuni commenti sotto al post di Nicola Porro, come quello che ha riesumato il caso di Bibbiano, nonostante gli sviluppi delle indagini abbiano fatto emergere una situazione differente rispetto a quella prospettata inizialmente: “Il problema non è lei, ma chi le dà voce. Di Bibbiano non si parla più di Palamara non si parla più, dei clandestini che scappano dalla quarantena nulla. Tutto a posto, l’importante è la rossa in tv rossa. ma alla fine c’è il telecomando“. Livelli altissimi con la replica di Nicola Porro a Ilaria Cucchi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News