Muore una bambina di 5 mesi ma le urla della madre danno fastidio

di Luca Mastinu |

Muore una bambina di 5 mesi ma le urla della madre danno fastidio Bufale.net

Un editoriale pubblicato su Sondrio Today il 16 dicembre ci viene segnalato dai nostri lettori. Il testo è la triste storia della morte di una bambina di 5 mesi, una tragedia seguita dalle urla strazianti della madre di origini nigeriane. Proprio queste, secondo Sondrio Today, avrebbero scatenato l’indignazione delle persone che in quel momento si trovavano nella sala d’attesa del Pronto Soccorso di Sondrio.

Il testo riporta:

Quanto può essere meschina l’umanità. L’hanno chiamata “rito tribale”, “rito satanico” o, semplicemente, “tradizione africana” ma era la morte, era il dolore infinito di una madre che perde una bambina di 5 mesi.

Era la sofferenza che si imbatte nel cinismo in cui siamo sprofondati. Un cinismo fatto di abitudini e certezze, di concetti sentiti e ripetuti, senza mai averli veramente assimilati.

Hanno detto che perdere un figlio non è poi così importante per gli africani perché “tanto ne sfornano uno all’anno”. Hanno atteso di essere visitati mentre quella “scimmia” si straziava dalla sofferenza nel corridoio di un ospedale. Hanno commentato e deriso.

La mattina del 14 dicembre 2019 la giovane madre di 22 anni di origini nigeriane si è accorta che la sua piccola, una bimba di 5 mesi, non respirava mentre si trovava nel suo lettino. La donna ha dunque afferrato sua figlia ed è corsa lungo la via Maffei, dove abita, e grazie al soccorso di un automobilista è riuscita a raggiungere l’ospedale. Ormai, purtroppo, era tardi e la piccola, nata il 22 luglio, si è spenta a seguito di un arresto circolatorio.

I Carabinieri hanno avviato le indagini e la Procura della Repubblica ha disposto che l’autopsia deciderà sulle cause del decesso. Si suppone una morte in culla. La vicenda è stata riportata su La Provincia di Sondrio il 14 dicembre, lo stesso giorno in cui si è consumata la tragedia.

Nelle ultime ore è stata ripresa da Fanpage e da Open, e in entrambi i casi l’unica fonte citata è l’editoriale di Sondrio Today indicato in apertura. Mentre la tragedia della piccola di 5 mesi è un dato certo sul quale gli inquirenti stanno indagando, non è chiaro quale sia la fonte che denuncia il razzismo dei pazienti in attesa al Pronto Soccorso, dal momento che Sondrio Today non precisa tale informazione.

Parliamo di analisi in corso nell’attesa di riscontri più precisi. L’articolo è in aggiornamento.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News