Mal di testa, ipossia e ipercapnia con le mascherine: la bufala del medico che crede alle scie chimiche

di Redazione Bufale |

Ipossia
Mal di testa, ipossia e ipercapnia con le mascherine: la bufala del medico che crede alle scie chimiche Bufale.net

Con un lampo di generosità, verrebbe quasi voglia di parlare di “versioni a confronto” a proposito di mascherine che causano mal di testa, ipossia e ipercapnia. La realtà dei fatti, però, è assai differente e in parte richiama quanto abbiamo già pubblicato nei giorni scorsi sul nostro sito. Perché siamo così sicuri di quello che diciamo, parlando di fake news a proposito della notizia riportata quest’oggi anche da Il Giornale? Abbiamo due buone ragioni. Una legata alla fonte originale, l’altra ad alcuni nostri approfondimenti con chi è solito fornire informazioni in ambito medico.

Ipossia e ipercapnia con le mascherine: tutto nasce dal medico che ama le scie chimiche

Per quanto riguarda la questione fonte, verrebbe da smentire “a prescindere” la questione ipossia e ipercapnia dovute all’utilizzo delle mascherine. Tutto nasce da un sito come Technocracy, che a sua volta menziona il dottor Russel Blaylock. Si tratta di un medico in pensione, sostenitore della teoria secondo la quale le scie chimiche verrebbero rilasciate per diffondere il cancro. Ovviamente con il sostegno di governo e varie case farmaceutiche. Tra i suoi recenti riconoscimenti, abbiamo anche il premio di ciarlatano del giorno ottenuto in rete negli USA.

Le mascherine non causano ipossia e ipercapnia: le conferme che abbiamo ricevuto

Per quanto riguarda i possibili danni causati dalle mascherine, in riferimento a mal di testa, ipossia e ipercapnia, abbiamo individuato anche un parere medico in rete. In sostanza, i concetti sono questi: “I valori di saturazione restano uguali sia con sia senza mascherina, altrimenti qualunque chirurgo o anestesista morirebbe. Gli interventi chirurgici lunghi non si farebbero. Non può peggiorare l’insufficienza respiratoria. La CO2 è altamente diffusibile, non si modifica il valore di saturazione indossando mascherine. E non può portare a nessun tumore“.

Insomma, ci sono diverse ragioni per non credere alla storia delle mascherine che causano mal di testa, ipossia e ipercapnia. Per quella che è a tutti gli effetti una bufala.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News