La telefonata tra Salvini e Zingaretti riportata da Mentana fa discutere: il PD smentisce accordi

di Redazione |

telefonata tra Salvini e Zingaretti

Oggi 28 agosto tiene banco nel panorama politico italiano la presunta telefonata tra Salvini e Zingaretti, con cui il leader della Lega avrebbe chiesto rassicurazioni a quello del PD, nel caso in cui avesse innescato una crisi di governo (cosa puntualmente avvenuta lo scorso 8 agosto), che non ci sarebbe stata alcuna alleanza giallorossa. Questo almeno quanto riportato da Mentana su LA7, al punto che in occasione di un secondo contatto telefonico tra i due, lo stesso Salvini si sarebbe assicurato tramite Zingaretti del mancato intervento di Renzi. Potenziale guastafeste in questo scenario.

Lo scoop reso noto da Mentana sulla telefonata tra Salvini e Zingaretti, non a caso, ha creato scompiglio sui social. Per questo motivo abbiamo contatto lo staff del Segretario del Partito Democratico, che ha smentito nel modo più assoluto una ricostruzione di questo tipo. A dirla tutta, altri fattori ci avevano indotto ad essere scettici al cospetto di questa notizia.

Le ragioni per non credere alla telefonata tra Salvini e Zingaretti

Ad oggi, prove concrete sulla telefonata tra Salvini e Zingaretti non ne abbiamo. Questo è l’assunto iniziale dal quale dovrebbe partire un’analisi di questo tipo. Premesso ciò, la notizia data da Mentana (in realtà è frutto dello scoop di Il Tempo, ed anche questo è un punto sul quale riflettere, come evidenzia Next Quotidiano), fa a cazzotti con le continue schermaglie tra i due soggetti in questione, stando anche alla presa in giro del leader della Lega verso il suo avversario, raccontata qualche giorno fa sulle nostre pagine.

Ancora, ci sono altri elementi che mettono in discussione un potenziale accordo tra Lega e Partito Democratico, poi non rispettato dallo stesso Zingaretti. Ad esempio, al di là del ruolo ricoperto, una decisione del genere non avrebbe potuto prenderla da solo, senza dimenticare che un’ala molto forte del PD da sempre è propensa a stringere accordi con il Movimento 5 Stelle. Vedere per credere il caso di due grandi elettori dell’attuale segretario come Franceschini e Bettini. A completare il quadro, poi, uno scenario, quello della presunta telefonata tra Salvini e Zingaretti, che vede il leader del Carroccio peccare eccessivamente di ingenuità. Ecco comunque il video dell’intervento di Mentana.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News