La seconda risposta di Enrico Ruggeri sul caso Aurora Leone non ha centrato il problema

di Redazione Bufale |

Caso Aurora Leone
La seconda risposta di Enrico Ruggeri sul caso Aurora Leone non ha centrato il problema Bufale.net

A quasi una settimana di distanza dal famoso video di denuncia, il caso Aurora Leone continua a tener banco. L’attrice di The Jackal, infatti, ritiene di essere stata allontanata dalla cena della Nazionale Cantanti, la sera antecedente alla partita del cuore, in quanto donna. Dopo il putiferio scatenato, il Direttore Generale della squadra, Gianluca Pecchini, ha dapprima rassegnato le dimissioni, per poi cambiare approccio ed annunciando a tutti di voler querelare sia la ragazza, sia Ciro Priello.

La nuova presa di posizione di Enrico Ruggeri sul caso Aurora Leone

Ne abbiamo parlato con il nostro articolo di ieri, prima che ci fosse la nuova presa di posizione da parte di Enrico Ruggeri. Il Capitano della Nazionale Cantanti martedì scorso era stato uno dei primi ad esporsi pubblicamente sulla vicenda, facendo un passo indietro e rendendo visibile a tutti la maglietta destinata alla ragazza in occasione della partita. Un invito che non fu accolto, al punto che ci sono poi stati altre puntate sul caso Aurora Leone.

L’ultimo, in ordine di tempo, è riconducibile allo stesso Enrico Ruggeri. Attraverso una foto pubblicata su Twitter, infatti, l’artista ha voluto evidenziare come il Sona Calcio (la squadra di dilettanti in cui milita l’ex Inter Macon, per intenderci) stia consumando un pasto in isolamento rispetto ad altre persone. Morale della favola? Ruggeri ha provato a smontare il caso Aurora Leone sottolineando che questa sia la prassi per una squadra di calcio, a prescindere dalla categoria in cui si giochi.

Così facendo, però, Enrico Ruggeri dà soltanto l’idea di non aver colto il vero problema che si cela dietro il caso Aurora Leone. Ammesso e non concesso che le sue accuse possano essere dimostrate in qualche modo. La ragazza, infatti, non si è mai lamentata per essere stata invitata a cambiare tavolo, ma più semplicemente perché Pecchini le avrebbe detto di non essere idonea a partecipare alla Partita del Cuore. In quanto donna.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News