In silenzio per 50 secondi Salvini dopo la domanda scomoda di Lilli Gruber: un nuovo scherzo

di Redazione Bufale |

Lilli Gruber
In silenzio per 50 secondi Salvini dopo la domanda scomoda di Lilli Gruber: un nuovo scherzo Bufale.net

Sta diventando virale un video che ci mostra per l’ennesima volta uno scontro dialettico particolarmente duro tra Lilli Gruber e Matteo Salvini, relativo ad una recente apparizione del leader della Lega su LA7. In realtà, l’oggetto della discussione lo abbiamo già analizzato nei giorni scorsi con un approfondimento più “serio”, come avrete notato con il nostro recente articolo, a proposito delle apparizioni del Segretario del Carroccio a Bruxelles quando era Ministro dell’Interno. Una frecciata della giornalista, che lo ha accusato di assenteismo, oggi 7 febbraio tornata attuale.

La scena muta di Salvini dopo la domanda di Lilli Gruber sulle presenze a Bruxelles

Sostanzialmente, il video che trovate a fine articolo è stato creato per far sorridere il popolo del web. Come spesso avviene in queste circostanze, però, c’è chi ci crede e allora diventa importante evidenziare che la nuova versione dell’intervista di Lilli Gruber a Matteo Salvini sia fake. Si tratta di una sequenza di immagini combinata ad arte proprio nel tentativo di creare un filmato di circa un minuto molto divertente.

In pratica, si prova a mettere in evidenza la presunta impreparazione di Salvini ad una domanda più scomoda del solito, considerando che le statistiche ufficiali ci parlano di un ex Ministro dell’Interno non sempre presente presso il Parlamento europeo al momento dei voti e delle singole sedute. Come potrete notare con l’approfondimento linkato ad inizio articolo, in realtà dal leghista è arrivata una chiara risposta a Lilli Gruber, al contrario di quello che ci viene mostrato qui di seguito.

Per completezza d’informazione, vi proponiamo qui di seguito la versione alternativa dell’intervista di Lilli Gruber a Matteo Salvini, facendo presente a tutti che le cose non siano andate così in diretta tv. Questo, considerando il fatto che a qualcuno sia apparso come un contenuto ed una sequenza veritiera quella odierna.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News